Sedici nuove assunzioni all’Ospedale di Caserta, pronti i concorsi.

Mario Ferrante, direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Caserta “Sant’Anna e San Sebastiano” a pochi giorni dal suo insediamento ha inteso subito dare seguito all’autorizzazione pervenuta dalla Regione, in ragione della congruità del numero dei dipendenti cessati nel corso del 2016 e per garantire il mantenimento dei livelli essenziali di assistenza.
“Quest’azienda di alta specializzazione ha bisogno di crescere nella qualità ma anche nella quantità, a partire dal numero di dipendenti strutturati. Ed è bene che scenda anche l’età media del personale. Per questo ho attivato subito le procedure concorsuali per l’assunzione di sedici figure professionali che la Regione ci ha autorizzato a reclutare”.
Saranno messi quindi a concorso i posti di

  • direttore delle unità operative complesse di Patologia clinica e di Neurologia, due funzioni apicali di straordinaria importanza.
  • due pediatri da destinare alla struttura di Neonatologia
  • due cardiologi per l’unità di Elettrofisiologia ed Elettrostimolazione
  • due oculisti,
  • uno specialista in Radiodiagnostica
  • un anestesista rianimatore.
  • quattro posti per tecnici sanitari di laboratorio biomedico, da destinare uno all’Anatomia patologica, uno alla Patologia clinica e due alla Medicina trasfusionale
  • due ingegneri, uno per la struttura di Tecnologia ospedaliera e uno per quella di Ingegneria ospedaliera.

(1)

Commenti

commenti

Rispondi