Carlos Sainz non nasconde l’amarezza


10 Luglio 2022

Veniva dalla vittoria di Silverstone

La sua gara è finita a pochi giri dal termine, con il motore andato ko. Un vero peccato per Carlos Sainz, che dopo la vittoria di Silverstone, poteva andare a podio anche in Austria.

Il ferrarista ha commentato così il ritiro: “È successo tutto così all’improvviso. Vedevo il fuoco dagli specchietti, ma nessun commissario arrivava – ha detto Sainz a Sky -. Stavo andando all’indietro, poi ho deciso di saltare fuori dalla macchina perché c’era già troppo fuoco. È chiaro che l’affidabilità sia un problema per noi”.

“La vettura è veloce, era una doppietta facile. Guardiamo i lati positivi e analizziamo quelli negativi – ha aggiunto Sainz -. Quasi vinco a Monaco, quasi vinco in Canada, vinco a Silverstone, il secondo posto qui mi avrebbe messo in lotta per il campionato. Ma è la storia della mia stagione”.


©Getty Images



Source link
di Luca Palladino
www.sportal.it
2022-07-10 14:49:00 ,

Exit mobile version