C’è posta per te, mamma rifiuta la figlia perché innamorata di una donna: “Io quella non l’abbraccio”. Maria De Filippi interviene

C’è posta per te, mamma rifiuta la figlia perché innamorata di una donna: “Io quella non l’abbraccio”. Maria De Filippi interviene

C’è posta per te, mamma rifiuta la figlia perché innamorata di una donna: “Io quella non l’abbraccio”. Maria De Filippi interviene



Ieri sera, sabato 13 gennaio, è andato in onda su Canale5 il primo appuntamento con “C’è posta per te”. Il people show di Maria De Filippi ha tenuto incollati allo schermo 4,7 milioni di spettatori con uno share del 31,1%. Tante storie, un unico obiettivo: togliere la busta da centro studio e far riappacificare famiglie e situazioni differenti tra loro. Non è questo il caso però di Rosa e Luana, madre e figlia. A chiamare la trasmissione è proprio Luana, la quale vuole fare di tutto per recuperare il rapporto con la madre che non ha mai accettato la sua storia d’amore con una donna, Damilka. Dopo numerosi tentativi per ricucire il rapporto Luana chiede aiuto a De Filippi, specificando di avere dalla sua il rapporto consolidato con il padre. “Pensavo che mia madre l’avesse intuito ma non me lo dicesse per paura, invece non era così”, ha dichiarato Luana.

Fino ai suoi 28 anni, del resto, tutto proseguiva secondo i piani della madre: fidanzata con un ragazzo e proposta di matrimonio ricevuta. Poi Luana capisce che qualcosa inizia a starle stretto e, non sentendosi completamente a suo agio, decide di lasciare il fidanzato. È quest’ultimo che decide di avvisare la madre di Luana presentandosi sotto casa con tanto di commenti omofobi e razzisti: “Sua figlia mi ha lasciato per una ne*ra”. È a quel punto che mamma Rosa tenta (come per una banale influenza) di cercare una “cura” per la figlia: “Mia madre voleva che restassi con lei, diceva che voleva guarirmi”. Luana capisce finalmente che la vita è la sua e deve seguire il suo cuore una volta per tutte. Fiera di ciò che è e sicura di chi ama esce così allo scoperto con Damilka. “Mamma io non ho sbagliato niente. Semplicemente, ho capito quali sono i miei sentimenti, quelli veri. Questi sentimenti li provo per Damilka, una ragazza come me. Ammetto di avere sbagliato nei modi e nei tempi ma non ti ho mai presa in giro. So che per un genitore non è semplice cercare di accettare le scelte di un figlio ma sono qui con il cuore in mano per farti capire che questa è la mia scelta, questa è la mia vita. Vorrei solo che voi foste felici per me. Mamma, so che piangi tutti i giorni. So che nonostante i tuoi silenzi, non smetterò mai di pensarti un solo secondo. La mia voglia di cercarti non svanirà mai. Sei la mia mamma e nessuno potrà mai cancellarti”, ha confessato Luana alla madre. Poi il pensiero verso il padre: “Papà, so che non mi hai mai voltato le spalle e che soffri tantissimo. Ti ringrazio perché nonostante gli scontri, dietro la tua corazza c’è un papà che mi ama tantissimo. Vorrei ringraziare anche i miei fratelli perché non mi hanno mai fatta sentire diversa. Vorrei che voi accettaste Damilka al mio fianco e nella vostra famiglia. Noi il prossimo anno faremo un passo importante e non posso pensare di non avere la mia famiglia al mio fianco. Mi mancate e vorrei abbracciarvi”.

A quel punto è Damilka a prendere parola: “So che soffrite tanto per questa situazione ma Luana si addormenta e si sveglia piangendo. Per lei non è facile. Parla di voi con una luce negli occhi che non smette mai di sorprendermi. Io amo vostra figlia e voglio rimanere per sempre al suo fianco ma senza di voi, lei non sarà mai completamente felice. Vi chiedo la possibilità di farmi conoscere”. Mamma Rosa, tra un bacio e l’altro inviato da lontano alla figlia, decide di soffermarsi sul peso di De Filippi: “Maria, ma tu mangi?”. La risata esilarante della conduttrice non tarda ad arrivare: “Certo, vuoi sapere quanto peso?”.

Eppure De Filippi fa fatica a far ragionare Rosa, pur avendo dalla sua il marito che tenta il possibile per far avvicinare le tre donne tra loro. “Dormo male, non dormo più da quando è andata via. Ha rubato il cuore di mia figlia”, svela Rosa senza mai guardare Damilka in volto e chiedendo di poter farla uscire dallo studio. Proposta che la stessa Luana boccia fermamente, venendo altrimenti meno il motivo per il quale si è presentata in trasmissione. Poi, tutto d’un tratto, quel commento omofobo da parte della madre che nessuno di noi avrebbe mai voluto sentire: “Chiamatemi cattiva ma due persone accanto dello stesso sesso non le voglio vedere”. Affranta e umiliata Damilka accetta di uscire, non prima di essere bloccata dalla stessa De Filippi: “Non lo trovo giusto. Se Damilka vuole uscire, non posso impedirlo ma non sono d’accordo. Poi per carità, nella vita non si fanno sempre cose giuste tanto è vero che tu, Rosa, non stai facendo la cosa giusta”. Parole che (evidentemente) non vengono recepite dalla stessa Rosa, tanto da non chiamare più la compagna della figlia per nome: “Luana la abbraccio, quella no”.

Alla fine la busta si apre, Luana riabbraccia i genitori mentre Maria raggiunge Damilka a lato della busta. Segno di grande rispetto e umiltà nei confronti della sua fidanzata, certo. Ma anche che di strada da percorrere, contro pregiudizi e uguaglianza, ce n’è ancora da fare. Tanta. Maria, per noi, chiudi la busta.



Source link
di Luca Guarneri
www.ilfattoquotidiano.it
2024-01-14 12:47:49 ,

Previous Serie A, in campo Lazio-Lecce DIRETTA – Notizie

Leave Your Comment