Coppa Italia: Fiorentina Parma DIRETTA e FOTO – Calcio

Coppa Italia: Fiorentina Parma DIRETTA e FOTO – Calcio

Coppa Italia: Fiorentina Parma DIRETTA e FOTO – Calcio


Fiorentina Parma in campo alle 21 per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La partita è valida per l’acceso diretto ai quarti di finale. L’assistente arbitrale Marco D’Ascanio, designato per la gara sarà sostituito dal collega Domenico Fontemurato.

Italiano, la Fiorentina vuole tornare a sognare

“La sconfitta nella finale di Coppa Italia a maggio ci ha lasciato un grande amaro in bocca. Teniamo molto a questa competizione e vogliamo andare avanti e tornare a sognare”. Alla vigilia degli ottavi con il Parma, Vincenzo Italiano, conferma di non voler mollare nulla: come nella passata stagione anche in quella attuale vuole una Fiorentina capace di lottare su tutti i fronti: campionato, dove è in zona Europa, Conference League, che la vede a un passo dal passaggio diretto agli ottavi, e appunto Coppa Italia. Sarà una gara da ‘dentro o fuori’ per questo il tecnico ha chiesto ai suoi di non sbagliare approccio. “L’obiettivo è passare il turno, quindi dobbiamo scendere in campo con la massima attenzione. Siamo soddisfatti di dove siamo ma la strada è ancora lunga pur avendo dimostrato di essere una squadra che può dare fastidio a tutti”. Per la seconda volta di fila Italiano rinuncerà a Nico Gonzalez: l’argentino, capocannoniere della Fiorentina con 9 reti, è rimasto in panchina domenica con la Salernitana mentre per domani non è stato neppure convocato. Dal clan viola si sono affrettati a precisare che non c’è allarme, si tratta di un necessario turno di riposo per un giocatore che fin qui, fra club e nazionale, è stato impiegato molto. Oltretutto, domenica prossima i viola sono attesi a Roma dallo scontro diretto con i giallorossi di Mourinho. “Al di là chi giocherà dall’inizio o a gara in corso cercheremo di trovare il modo per mettere in difficoltà il Parma. E’ un avversario temibile – l’avvertimento di Italiano – guida il campionato di B e ha elementi di categoria superiore. Le insidie possono essere dietro l’angolo e vanno evitate. Il problema dati i tanti impegni è recuperare le energie fisiche e mentali anche se ormai siamo abituati”. Possibile il rilancio di Nzola, Parisi, Mina e Christensen mentre tra i 25 convocati, oltre a Gonzalez, non figura Martinez Quarta per squalifica.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Source link
di
www.ansa.it
2023-12-06 19:37:02 ,

Previous Alleanze in Ue: Meloni vede prima Salvini e poi Metsola. Si tratta sul Patto di stabilità, qualche giorno in più se serve – Notizie

Leave Your Comment