Crolla il solaio ad una festa di matrimonio, 5 feriti. Dimessa la coppia di sposi – Notizie

Crolla il solaio ad una festa di matrimonio, 5 feriti. Dimessa la coppia di sposi – Notizie

Crolla il solaio ad una festa di matrimonio, 5 feriti. Dimessa la coppia di sposi – Notizie


Un solaio di un ristorante a Pistoia dove era in corso il ricevimento per un matrimonio è crollato: cinque persone sono state portate in ospedale e,  ha spiegato il sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi, subito arrivato sul luogo dell’evento, “tutti è stata offerta la possibilità di fare controlli negli ospedali. Ci teniamo a monitorare i codici rossi e gialli con la speranza che i feriti possano essere dimessi al più presto. E’ già un sollievo sapere che nessuno è in pericolo in vita”. 

Dimessi  Paolo Mugnaini e Valeria Ybarra i due sposi 26enni che ieri hanno festeggiato il loro matrimonio. Il giovane, secondo quanto si apprende, sarebbe originario del Fiorentino e residente a Scandicci (Firenze) mentre la moglie sarebbe di origine americana. Il matrimonio era stato celebrato poche ore prima nella parrocchia di San Bartolomeo in Tuto a Scandicci dove risiede anche la famiglia del 26enne.  

La coppia di sposi è stata dimessa dall’ospedale dove erano stati condotti per accertamenti. Per loro, fanno sapere fonti sanitarie, solo qualche contusione e tanta paura. Tra i feriti in codice rosso arrivati ieri nel nosocomio pistoiese anche una donna incinta che non è in pericolo di vita ma che resta ricoverata in osservazione. 

 

Video Pistoia, 35 feriti per il crollo di un solaio durante una festa di matrimonio

 

Il crollo è avvenuto in un salone del primo piano dell’ex convento di Giaccherino, che da alcuni anni è adibito a ristorante. Alcuni invitati avevano già lasciato la festa, ma una sessantina di persone, soprattutto giovani, sono rimate all’interno del locale e stavano ballando, quando all’improvviso è avvenuto il crollo del pavimento del solaio. La voragine ha inghiottito i presenti che si sono ritrovati al piano terra, coperti dai detriti.

Alcune decine di persone sono rimaste ferite. Sul posto sono subito arrivati i soccorsi con diverse ambulanze, i vigili del fuoco del comando provinciale di Pistoia, la polizia, i carabinieri e i vigili urbani. Non risultano vittime. Sul posto sono presenti molte squadre dei vigili del fuoco, per il momento solo del comando di Pistoia. Decine le ambulanze di Misericordia, Pubblica Assistenza e Croce Rossa arrivate e che in un continuo via vai stanno portando i feriti nei diversi nosocomi. Sul posto è arrivato anche il sindaco Alessandro Tomasi.

“Allertati tutti gli ospedali per il tempestivo soccorso e assistenza in modo da gestire più pazienti possibili. Oltre Pistoia, Prato, Lucca, Careggi e Cisanello, forza!”, ha scritto Giani. Il procuratore della Repubblica di Pistoia, Tommaso Coletta, si è recato al ristorante dove c’è stato il crollo del pavimento in un salone al primo piano causando decine di feriti. I soccorsi sono in pieno svolgimento.

La cameriera: ‘Ho sentito urla e pianti’

Abbiamo visto lanciare tavoli, bicchieri, perché tutti erano impauriti, quando hanno sentito il forte rumore, noi siamo scesi passando vicino alla stanza dove era crollato il pavimento ed erano cadute le altre persone e c’era tantissima polvere, non si vedeva niente”.

È il racconto di Genny, una cameriera del servizio catering, che ha assistito al crollo del solaio all’ex convento di Giaccherino, (Pistoia), da alcuni anni adibito a ristorante e dove oggi era in corso un ricevimento per un matrimonio. “Eravamo io e una mia collega – prosegue – e abbiamo sentito urla e persone disperate che piangevano”.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Source link
di
www.ansa.it
2024-01-14 13:28:00 ,

Previous Calcio: Torino, Juric concede tre giorni di riposo ai suoi – Calcio

Leave Your Comment