F1, Max Verstappen spaventa la Red Bull


16 Maggio 2022

Il contratto scade nel 2028

Il prossimo futuro di Max Verstappen è consolidato da tempo, dato che il pilota olandese ha rinnovato con la Red Bull addirittura fino al 2028 con un ingaggio da circa 40 milioni a stagione. Ma alla scadenza del contratto potrebbe anche cambiare aria.

Verstappen non se l’è sentita infatti di escludere del tutto questa possibilità: “Mi sento molto bene in Red Bull e non c’è motivo di andarsene. Andiamo tutti d’accordo e abbiamo un ottimo pacchetto – ha detto a Motorsport-Magazin -. Alla fine del contratto avrò soltanto 31 anni, non sarò ancora vecchio e potrò scegliere se continuare o meno con questo team”.

C’è ancora parecchio tempo, ma Verstappen potrebbe davvero decidere di provare una nuova esperienza. Magari in una delle scuderie che più gli stanno dando filo da torcere in questi anni, ovvero Mercedes e Ferrari.


©Getty Images



Source link
di Luca Palladino
www.sportal.it
2022-05-16 13:25:00 ,

Exit mobile version