Fabio Maria Damato dà le dimissioni e dice la sua

Fabio Maria Damato dà le dimissioni e dice la sua

Fabio Maria Damato dà le dimissioni e dice la sua

Author: Redazione Rumors.it
Data : 2024-06-14 08:39:30
Dominio: rumors.it
Leggi la notizia su: Gossip italiano Archivi – Rumors.it
LEGGI TUTTO


La vittima degli errori di comunicazione del suo braccio “destro e sinistro” riceve un’altra pugnalata alle spalle? Oggi per Fabio Maria Damato è l’ultimo giorno di lavoro presso il gruppo Ferragni. Accusato di aver avuto parte preponderante nelle decisioni che ora vedono accusare Chiara Ferragni di truffa per il Balocco-gate e altre azioni benefiche, negli ultimi mesi anche lui sembrava aver adottato la linea del silenzio, come il suo ex capo Chiara Ferragni. Oggi però, in occasione delle sue dimissioni decide di raccontare la sua versione dei fatti sui social, ringraziando tutti coloro con cui ha collaborato negli ultimi 7 anni, sì, ma praticamente discolpandosi di tutto.

La strategia della discolpa di Fabio Maria Damato

L’ex manager di Chiara Ferragni ci tiene molto a precisare alcuni punti nelle sue storie Instagram. Intanto sottolinea che non è stato licenziato: “La mia uscita è una scelta autonoma e volontaria, e non, come diffuso dall’azienda, che ‘Il cambiamento fa parte di un percorso di rinnovamento aziendale’”.

Soprattutto si distanzia totalmente dal caso Pandoro precisando di aver lasciato l’azienda già dal 17 dicembre, facendo dedurre così di non essere coinvolto nel più grave errore reputazionale dell’azienda Ferragni, il cosiddetto Pandoro-gate, del quale lo stesso Fedez, ex marito di Chiara Ferragni, lo aveva accusato a Belve: “Chiara ha scelto di prendersi tutte le responsabilità, lei poteva e doveva spiegare che le responsabilità non sono tutte sue. Anche dei manager? Di un manager, uno solo” disse, lasciando intendere che si parlasse proprio di Damato.

Fedez contro Fabio Maria Damato: “La colpa dello scandalo è anche sua”

Inoltre nelle storie si riferisce per la prima volta a Chiara Ferragni come “capo”, suggerendo che non desidera assumersi la responsabilità da solo, a differenza di quanto emerso negli ultimi mesi secondo cui sembrerebbe quasi il contrario, cioè che lui avesse il controllo di tutto su di lei.

Infine Damato punta ad impietosire scrivendo: “Mi ferisce la sofferenza inflitta ai dipendenti di tutte le società che si sono sentiti attaccati pubblicamente e hanno visto messe in pericolo le aziende per cui lavorano e di conseguenza i loro posti di lavoro. Esco stremato da una certa violenza che abbiamo tutti subito, specie Chiara Ferragni che ho sempre rispettato come persona e capo e per la quale l’onestà, la dedizione e l’affetto che ho dedicato nessuno potrà mai mettere in discussione”. La strategia della discolpa di Fabio Maria Damato funzionerà stavolta? Il mistero si infittisce.

Belve, Fedez: “Io e Chiara non abbiamo retto”. E poi punta il dito contro il manager di lei

Leggi la notizia su: Gossip italiano Archivi – Rumors.it

LEGGI TUTTO

Redazione Rumors.it , 2024-06-14 08:39:30 ,

Previous Un attacco ucraino con droni ha danneggiato una centrale elettrica nella regione russa di Rostov

Leave Your Comment