In Myanmar centinaia di soldati si sono arrese ai gruppi armati ribelli, vicino al confine con la Thailandia

In Myanmar centinaia di soldati si sono arrese ai gruppi armati ribelli, vicino al confine con la Thailandia

In Myanmar centinaia di soldati si sono arrese ai gruppi armati ribelli, vicino al confine con la Thailandia


Author: Il Post
Data : 2024-04-09 08:14:57
Dominio: www.ilpost.it
Leggi la notizia su: Mondo – Il Post
LEGGI TUTTO

In Myanmar, nel sudest asiatico, centinaia di soldati si sono arrese ad alcuni gruppi armati ribelli, che hanno attaccato Myawaddy, un varco di confine con la Thailandia, molto importante dal punto di vista logistico. Secondo i ribelli, nella città di 200mila abitanti rimangono solo poche decine di soldati, e nonostante la giunta militare che governa il paese abbia inviato alcuni rinforzi è improbabile che riesca a controllare Myawaddy ancora per molto.

Nel paese da alcuni mesi gli scontri fra le forze governative e quelle ribelli sono particolarmente intensi. I ribelli includono sia gruppi che vogliono il ritorno del regime democratico, a cui l’attuale giunta militare ha posto fine con un colpo di stato nel 2021, sia gruppi che combattono per l’autonomia o l’indipendenza di…



LEGGI TUTTO
di Il Post
www.ilpost.it
2024-04-09 08:14:57 ,

Previous Omicidio Regeni, nuova udienza a Roma. C’è anche Elly Schlein

Leave Your Comment