La diplomazia dell’insulto di Javier Milei

La diplomazia dell’insulto di Javier Milei

La diplomazia dell’insulto di Javier Milei


Author: Il Post
Data : 2024-04-08 10:38:17
Dominio: www.ilpost.it
Leggi la notizia su: Mondo – Il Post
LEGGI TUTTO

Nella storia della diplomazia latinoamericana ci sono stati vari episodi, alcuni piuttosto noti, di insulti tra presidenti di diversi paesi: uno dei più conosciuti risale agli anni Ottanta, quando Fidel Castro, l’allora leader di Cuba, disse che il presidente statunitense Ronald Reagan era «un pazzo, un imbecille e un debole». Negli ultimi tempi questi insulti sono diventati ancora più coloriti e frequenti. Vari leader e diplomatici si sono dati del «fascista», «terrorista», «asino», membro del «club del pene piccolo»: il tutto in pubblico, e anzi attaccandosi con sempre maggior forza nel tentativo di ottenere visibilità.

In un suo articolo recente il Wall Street Journal ha raccontato che la gran parte di questa animosità è stata dovuta all’ingresso nel dibattito…



LEGGI TUTTO
di Il Post
www.ilpost.it
2024-04-08 10:38:17 ,

Previous Formula 1, Carlos Sainz manda un messaggio alla Ferrari dopo il terzo podio

Leave Your Comment