Ladri devastano il ristorante Flames a Frattamaggiore, rubano carne Wagyu e vini pregiati

Ladri devastano il ristorante Flames a Frattamaggiore, rubano carne Wagyu e vini pregiati

Ladri devastano il ristorante Flames a Frattamaggiore, rubano carne Wagyu e vini pregiati

Author: Pierluigi Frattasi
Data : 2024-01-15 10:28:06
Dominio: www.fanpage.it
Leggi la notizia su: Napoli Fanpage
LEGGI TUTTO


La vetrina del Flames devastata

La vetrina del Flames devastata

Sfondano le vetrine ed entrano con l’auto nel ristorante, rubando l’incasso del sabato sera e arraffando anche carni e vini pregiati. Portate via costose bistecche di Black Angus e Wagyū giapponese. Secondo furto in pochi mesi ai danni del ristorante braceria Flames 4.0 di Frattamaggiore, in provincia di Napoli, già vittima di un raid lo scorso 23 novembre. L’ultimo blitz, apprende Fanpage.it dalla proprietà del ristorante, risale a ieri mattina, domenica 14 gennaio 2024,  verso le 5 del mattino. Sul posto  i vigilantes notturni e i carabinieri, ma al loro arrivo i ladri si erano già dileguati lasciando il locale devastato. La singolarità sta nel furto della pregiatissima carne di manzo nipponica Wagyū (spesso nota anche come carne di Kobe, da una delle regioni giapponesi in cui è prodotta) il cui costo è di svariate centinaia di euro al chilogrammo.

Il titolare a Fanpage.it: “Secondo furto in 3 mesi, siamo disperati”

È sconsolato Salvatore Capuozzo, uno dei titolari del Flames, mentre racconta a Fanpage.it l’accaduto. «Cosa deve fare un imprenditore onesto? Andare via da Napoli?»:

Hanno agito nel giro di 3 minuti con grande ferocia. In una manciata di minuti ci hanno distrutto il locale. Più dell’incasso portato via, pesano i danni fatti.

Le due vetrine ci costeranno almeno 10mila euro. Abbiamo investito soldi e fatica per aprire questo locale, paghiamo i dipendenti. È terribile essere svegliati nel cuore della notte in questo modo. Avevamo chiesto aiuto alle istituzioni già dopo il primo furto. Ma nulla è cambiato.

I ladri nel ristorante di Frattamaggiore, foto Fanpage.it

I ladri nel ristorante di Frattamaggiore, foto Fanpage.it

“Rubate bistecche di Black Angus e Wagyū e vini costosi”

La steak house Flames si trova in via Francesco Antonio Giordano a Frattamaggiore. Ha aperto i battenti solo lo scorso aprile. Gestita da tre soci, Salvatore Capuozzo è l’amministratore della società. Racconta ancora Capuozzo a Fanpage.it:

La notte tra sabato e domenica. sono stato svegliato alle 5,18 dalla vigilanza notturna privata. Mi hanno detto: hanno sfondato la vetrina del locale, vieni subito. Quando sono arrivato ho visto una scena agghiacciante.

Avevano sfondato le vetrine che affacciano nel vicoletto con l’auto in retromarcia, che nell’impatto ha perso anche vari pezzi. Sono entrati con la macchina nel ristorante, facendo grossi danni. Hanno rubato l’incasso della serata e portato via anche le carni, Black Angus, Wagyū, perché noi usiamo solo carni di un certo livello.

L’appello: “Le istituzioni intervengano”

Disperato l’appello dell’imprenditore alle istituzioni. «Noi chiediamo l’intervento della politica e delle istituzioni – conclude Capuozzo – Non è giusto che i sacrifici di una vita vengano mortificati così. Già a novembre avevano derubato il nostro ristorante. I ladri la notte del 23 novembre ruppero la serranda. Incapparono nei carabinieri, ne nacque un inseguimento e dovettero abbandonare la cassa. Anche in quell’occasione rubarono carne e vini. Abbiamo lanciato un allarme contro i furti in zona anche per le auto rubate ai nostri clienti. Chiediamo alle istituzioni di intervenire e garantire più sicurezza».



Leggi la notizia su: Napoli Fanpage

LEGGI TUTTO

Pierluigi Frattasi , 2024-01-15 10:28:06 ,

Previous Napoli, report allenamento 15 gennaio. Primo giorno di lavoro a Riyadh

Leave Your Comment