Laporta: “Inter, Milan, Roma e Napoli pronte a unirsi alla Superlega. Il Psg no perché governa la Uefa” – Calcio

Laporta: “Inter, Milan, Roma e Napoli pronte a unirsi alla Superlega. Il Psg no perché governa la Uefa” – Calcio

Laporta: “Inter, Milan, Roma e Napoli pronte a unirsi alla Superlega. Il Psg no perché governa la Uefa” – Calcio


Quattro squadre italiane tra quelle che sarebbero pronte a unirsi al progetto della Superlega, naufragato quasi due anni fa e in parte riabilitato dalla sentenza della Corte di giustizia europea. I nomi sono stati fatti dal presidente del Barcellona, Joan Laporta, intervistato nel corso del programma “El Món” a RAC1. “Inter, Milan, Napoli, Roma. Qualsiasi squadra del campionato spagnolo tranne l’Atletico Madrid, che ha un’altra posizione. Il Marsiglia, tre portoghesi con Benfica, Sporting e Porto, tre olandesi con Ajax, Feyenoord e Psv e due belghe, Anderlecht e Bruges“, dice Laporta. Il Psg non sarebbe interessato perché, secondo il presidente blaugrana, “è lui a governare nella Uefa“. Per quanto riguarda le squadre inglesi, Laporta afferma: “Hanno già la loro Superlega”.

Per Laporta questa sarà “una prima fase” e poi se ne potranno integrare altre: “Pochissimi club parteciparono alla Coppa dei Campioni nel 1955 e poi divenne la competizione per eccellenza in Europa. Immagino una prima fase come questa e poi integrata”. Laporta tuttavia non esclude l’uscita dal progetto Superlega se non avanza velocemente. “Se vogliamo organizzare la Superlega nel 2025 è perché i proprietari dei club inglesi sono disposti a parteciparvi perché rappresenta un salto di qualità nella sopravvivenza del mondo del calcio. Credo che possa esistere nella prossima stagione o nel 2025-26. In caso contrario, ci penserò. La Uefa è interessata al ritorno del Barça nell’Eca, ma non torneremo se la situazione non cambia”.



Source link

Previous Spreco alimentare, nel 2023 finiti in discarica 4 milioni di tonnellate di cibo: 13 miliardi di euro buttati

Leave Your Comment