lei riesce a scappare dalla cognata e chiama i carabinieri

lei riesce a scappare dalla cognata e chiama i carabinieri

lei riesce a scappare dalla cognata e chiama i carabinieri

Author: Giuseppe Cozzolino
Data : 2023-12-27 18:11:32
Dominio: www.fanpage.it
Leggi la notizia su: Napoli Fanpage
LEGGI TUTTO


Ha provato a strangolare la moglie durante un litigio, ma la donna è riuscita a scappare e a chiamare i carabinieri, che lo hanno arrestato. La vicenda è accaduta a San Cipriano d’Aversa, in provincia di Caserta: l’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari dell’Arma intervenuti sul posto, aveva già un procedimento penale pendente per un episodio analogo avvenuto lo scorso mese di maggio. Si trova ora in arresto nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

La vicenda è avvenuta nell’appartamento della coppia, in presenza del figlio minorenne, poco prima di sedersi a tavola per la cena: l’uomo, un 35enne di San Cipriano d’Aversa, nel Casertano, ha aggredito la moglie dopo che lei aveva negato di dargli 50 euro per acquistare droga. Ha provato così a strangolarla, ma la donna è riuscita ad afferrare una forchetta dalla tavola già preparata per la cena di Santo Stefano, con la quale lo ha colpito all’orecchio sinistro: il tempo che l’uomo allentasse la presa ed è riuscita così a scappare a casa della cognata, che vive nello stesso edificio. Il tutto è avvenuto davanti allo sguardo attonito del figlio minorenne. Da casa della cognata, una volta al sicuro, la donna ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti dopo pochi minuti: l’uomo era all’esterno del palazzo, mentre cercava di allontanarsi. Bloccato, è stato arrestato e portato in carcere a Santa Maria Capua Vetere: su di lui pende già un procedimento penale per un episodio simile avvenuto pochi mesi fa, sempre nei confronti della donna. Per lei, nessuna grave conseguenza fisica, ma solo tanta paura e sollievo per lo scampato pericolo.



Leggi la notizia su: Napoli Fanpage

LEGGI TUTTO

Giuseppe Cozzolino , 2023-12-27 18:11:32 ,

Previous Vojvoda sprona il Toro, a Firenze dovremo essere svegli – Calcio

Leave Your Comment