Napoli, Juan Jesus diventa cittadino italiano: “Da oggi potete chiamarmi anche Giovanni Gesù”

Napoli, Juan Jesus diventa cittadino italiano: “Da oggi potete chiamarmi anche Giovanni Gesù”

Napoli, Juan Jesus diventa cittadino italiano: “Da oggi potete chiamarmi anche Giovanni Gesù”



Juan Jesus è diventato oggi cittadino italiano. E’ stato il difensore del Napoli a dare la notizia sui social con tanto di foto della cerimonia in cui si è concluso l’iter: “Oggi è un giorno per me importante – ha scritto Juan Jesus – in 12 anni l’Italia mi ha dato tutto: lavoro, amore, amici e famiglia. Qui ho trovato la mia vita, il mio destino e il mio futuro. Ho visto e ammirato le Alpi e le isole, le città, l’arte e la bellezza. Ho vissuto a Milano, a Roma dove è nato mio figlio, e ora mi sveglio guardando la meraviglia di Napoli.

“Con questa maglia ho vinto uno scudetto e realizzato un sogno che rimarrà per sempre nel mio cuore. Sono grato per quanto vissuto, sono ansioso di provare ancora queste emozioni e tremendamente orgoglioso di annunciare che da oggi il vostro paese è anche un pochino il mio. Dopo tanti anni ho ottenuto la cittadinanza italiana. Prometto di continuare ad amare e rispettare la vostra Costituzione e la vostra storia così come ho sempre fatto nel mio Brasile che rimane la mia terra. Lì sono nato e cresciuto, qui sono diventato uomo. Grazie Italia!! Juan Jesus – da oggi anche Giovanni Gesù”.

Juan Jesus si è messo in posa con la bandiera tricolore. Tanti gli attestati di stima da parte dei tifosi. Tra i commenti c’è stato pure quello di Dries Mertens. Juan Jesus adesso si godrà un po’ di vacanza, in attesa di conoscere il suo futuro. Il difensore ha ancora un anno di contratto con il Napoli, toccherà a Conte decidere se considerarlo ancora parte del progetto oppure no.



Source link

Previous Violenze nei tuffi. Larsen si difende: “Mi scuso degli insulti, ma non ho minacciato Valeria”

Leave Your Comment