Naufragio sventato a Capri, illesi comandante e passeggeri di una barca partita dalla penisola – Metropolisweb


Naufragio sventato a Capri. Un’imbarcazione da diporto adibita a servizi di charter e noleggio, infatti, nel primo pomeriggio, è stata “spiaggiata” a Marina Piccola nella baia dei Faraglioni, per evitare di affondare nelle acque che bagnano l’isola azzurra. La richiesta di soccorso è stata ricevuta dalla Capitaneria di Porto di Capri alla quale è giunto un sos per il naviglio in evidente difficoltà e che era proveniente dalla vicina penisola sorrentina. L’imbarcazione dopo aver salpato dalla terra delle sirene ha iniziato a imbarcare acqua e il comandante, per evitare l’affondamento della stessa, ha fatto rotta verso la riva di Marina Piccola. Una manovra riuscita che facendo piaggiare il natante ha sventato guai peggiori. La disavventura non ha portato, fortunatamente altre conseguenze, visto che le persone a bordo non hanno riportato ferite e sono state tratte in salvo. La Guardia Costiera di Capri, ha avviato, poi, gli accertamenti per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e ricostruire i fatti che hanno portato ad un deciso fuoriprogramma della gita caprese. Il proprietario della barca è già stato ascoltato. Inoltre sono state immediatamente attivate le procedure per portare alla rimozione della barca dalla riva del lido di Marina Piccola.




LEGGI TUTTO
di Marco Milano
www.metropolisweb.it
2022-06-29 16:44:02 ,

Exit mobile version