Netflix, tutte le alternative per chi cerca altre piattaforme di streaming


Infinity Plus può essere attivato con il pagamento di un abbonamento mensile, semestrale o annuale. Cosa 8,99 euro al mese, oppure 39 euro per sei mesi o 69 euro per 12 mesi. È prevista anche una sezione per il noleggio. Alcuni titoli sono in 4K Hdr. Viene assicurata la possibilità di fruire di tutti i contenuti su due dispositivi in contemporanea.

Serie tv identitaria: I Cesaroni

Wired: Offerta variegata e Champions League

Tired: Pochi titoli nuovi e offerta di contenuti con poco appeal


Netflix per chi ama il binge watching

Netflix è leader nel mondo tra le piattaforme streaming per la grande quantità di contenuti offerti, l’impegno nelle produzioni e il prezzo concorrenziale. Il servizio JustWatch indica che la piattaforma localizzata in italiano vanta 5630 film e 2267 serie. Sui numeri è imbattibile, ma il rischio a volte è di perdere tempo nel cercare nell’immensità dell’offerta, inciampando anche su produzioni molto scadenti. E poi davvero tanti titoli sembrano per Millennial o più giovani. Contemporaneamente i suoi documentari sono al top.

I piani di abbonamento sono quattro. Base con pubblicità costa 5,49 euro al mese e offre la risoluzione massima Hd, quasi tutte le serie tv e il film, giochi per smartphone e la possibilità di fruizione su un dispositivo alla volta. Base costa 7,99 euro al mese e offre la risoluzione massima Hd, l’intera offerta di titoli, giochi per smartphone, la possibilità di fruizione e download su un dispositivo alla volta. Standard costa 12,99 euro al mese e rispetto al Base abilita la risoluzione Full Hd e aumenta il numero di dispositivi di fruizione a download a due. Infine il Premium porta il numero di dispositivi a quattro e sblocca la risoluzione Ultra Hd 4K.

Tecnologicamente Netflix è all’avanguardia, probabilmente il più consigliato nel caso si disponga di servizi di connettività a basse prestazioni (1-2 Mbps). Inoltre offre una buona selezione di titoli compatibili con le tecnologie Hdr, Dolby Vision, Hdr10 e Dolby Atmos.

Il problema per molti utenti è quello della condivisione delle password: ora che Netflix è ufficialmente sulla questione anche in Italia, a breve chi portava avanti questa pratica si troverà di fronte a un bivio: aprirsi un account proprio, oppure rimanere legati al precedente facendo pagare al proprietario un extra di 4,99 euro al mese. Anche in questo caso però ci sono delle limitazioni. Per gli account Standard, il massimo di “ospiti” extra è di uno; per gli account Premium sono concessi invece solo due extra.

Serie tv identitaria: Strangers Things

Wired: Un’offerta spropositata in relazione al prezzo, tecnologia all’avanguardia e ampia scelta di produzioni internazionali

Tired: Tante eccellenze ma anche molti titoli scadenti, pochi classici e film d’autore



Leggi tutto su www.wired.it
di Dario d’Elia www.wired.it 2023-05-24 15:52:01 ,

Lascia un commento