rewrite this title «Io, spina nel fianco dei leader, un elefante nella stanza del Pd. Decaro? Userei altre parole»- Corriere.it

rewrite this title «Io, spina nel fianco dei leader, un elefante nella stanza del Pd. Decaro? Userei altre parole»- Corriere.it

rewrite this title «Io, spina nel fianco dei leader, un elefante nella stanza del Pd. Decaro? Userei altre parole»- Corriere.it



rewrite this content and keep HTML tags

di Goffredo Buccini

Intervista al governatore pugliese Michele Emiliano: «Il partito non mi ha mai metabolizzato, ma Elly Schlein mi è stata vicina. Il prossimo sindaco di Bari sarà unitario. La rottura Pd-M5S? Niente è definitivo»

DAL NOSTRO INVIATO
BARI — Qualcuno che a Bari le è stato molto vicino dice che «il suo ciclo è finito». Che lei è «un elefante nella stanza del Pd». Quale effetto le fa?


«Io sono sempre stato l’elefante nella stanza del Pd!», sogghigna Michele Emiliano: «Il partito non mi ha mai metabolizzato, sono stato sempre una spina nel fianco, per tanti segretari».

È ingiusto almeno con D’Alema, che la lanciò…
«Non mi ha lanciato per niente. Mi disse: “Dimettiti da segretario regionale, devi fare il sindaco e basta”. Di Renzi non ne parliamo! Poi, con Zingaretti le cose sono cambiate, s’è lavorato bene».

Il giorno dopo la tempesta è affollato di nostalgie e amarezze, sassolini nelle scarpe e orgoglio. Emiliano sa che la sua Puglia è un caso nazionale per l’addio al campo largo e che lui è un caso nel caso, con la sua assessora Maurodinoia travolta dalla compravendita dei voti e l’odore di palude tutt’attorno. E, naturalmente, vorrebbe fare di questa intervista una lunga rievocazione di vent’anni di lotta alle mafie e riqualificazioni urbane, prima da sindaco e poi da presidente della Regione. Tira gran boccate di toscano avvolto in una felpa blu extralarge col suo nome stampato in petto. Ha l’aria…



Source link
di Goffredo Buccini
www.corriere.it
2024-04-07 04:56:45 ,

Previous Non solo Bari, campo largo sparito anche a Firenze. In alto mare a Campobasso, Potenza e Cagliari

Leave Your Comment