Scampia, il boss latitante Agrisano arrestato alla festa di compleanno del figlio

Scampia, il boss latitante Agrisano arrestato alla festa di compleanno del figlio

Scampia, il boss latitante Agrisano arrestato alla festa di compleanno del figlio

Author: Nico Falco
Data : 2023-12-14 07:47:24
Dominio: www.fanpage.it
Leggi la notizia su: Napoli Fanpage
LEGGI TUTTO


Preso a Scampia il 31enne Gaetano Agrisano, ritenuto ai vertici del clan della Vanella Grassi; era tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia.

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Quartiere blindato dai carabinieri, blitz alla festa: si chiude così la fuga di Gaetano Angrisano, 31 anni, tra i 100 latitanti più pericolosi d’Italia e considerato elemento di spicco del clan della Vanella Grassi. Questa notte oltre 200 militari hanno assediato le palazzine del Lotto G, feudo del gruppo di camorra, e lo hanno scovato mentre stava festeggiando con parenti e amici il compleanno del figlio.

Angrisano deve scontare 10 anni di reclusione per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. Da quando era stato spiccato il mandato di arresto, un anno e mezzo fa, i carabinieri non avevano mai smesso di cercarlo. A Scampia, ma non solo: gli investigatori hanno seguito le sue tracce in tutta la città e alcune delle piste portavano fino in Spagna, dove si riteneva che il 31enne avesse trovato rifugio.

Senza mollare mai la presa, con indagini tecniche e tradizionali i carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli hanno ricavato elementi tali da presumere che l’uomo fosse tornato a Scampia, e che si trovasse proprio in uno degli edifici sotto il controllo criminale del clan della Vanella Grassi.

L’occasione era il compleanno del figlio: tutto faceva pensare che sarebbe tornato tra quei palazzoni per parteciparvi. Il blitz è partito stanotte: strade bloccate per impedire qualsiasi tentativo di fuga e perquisizioni a “blocchi di edifici”. Fino a quando i militari non lo hanno scovato, mentre partecipava alla festa. Il 31enne è stato trasferito nel carcere di Secondigliano.



Leggi la notizia su: Napoli Fanpage

LEGGI TUTTO

Nico Falco , 2023-12-14 07:47:24 ,

Previous Tenta di entrare a casa della sua ex e la minaccia di morte: 38enne ai domiciliari

Leave Your Comment