Andreazzoli ‘Meritavamo di più’. D’Aversa ‘Rischiato il ko’ – Calcio

0


Rammarico per l’allenatore
dell’Empoli Aurelio Andreazzoli che ha visto sfumare diverse
occasioni nel pari odierno col Lecce, risultato ‘corto’ per i
toscani. “Un pizzico di rammarico, forse di più, c’è – ha
ammesso il tecnico azzurro -. La squadra ha giocato bene
soprattutto nel secondo tempo. Nel primo tempo avevamo il freno
a mano tirato. Non tutto scorreva bene. Nella ripresa la
situazione è cambiata, siamo stati bravi anche a reagire.

   
Abbiamo avuto tante occasioni per essere felici”. Decisivo
l’errore di Berisha, il suo mancato intervento su tiro di Banda
è costato lo svantaggio. “L’ho abbracciato negli spogliatoi,
allora cosa dovrei fare con quelli che sbagliano un goal?
Capitano errori del genere, quando li fa il portiere – spiega
Andreazzoli – è più vistoso. Il portiere ha una grande
responsabilità”. Sulla situazione infortunati oggi si è aggiunto
Caputo, ma Baldanzi è in rientro: “Caputo ha avuto un crampo
forte, non voleva la pena di rischiare. Bereszynski ha forse
qualche problema in più. Baldanzi tornerà in gruppo e lo
sfrutteremo al massimo le sue potenzialità”.

   
Roberto D’Aversa commenta la gara del suo Lecce, che alla
fine ha rischiato la sconfitta: “Il finale non ci soddisfa
perché abbiamo anche rischiato di perderla. Siamo stati bravi e
fortunati a trovare il vantaggio, dovevamo provare a trovare una
vittoria sporca. A volte dobbiamo cercare a vincere anche senza
meritare. Vero che il gol dell’Empoli è stato fortunato, ma
abbiamo commesso degli errori”.

   
Nel finale del primo tempo c’era tensione con Caputo… “No
– nega la cosa -, lo conosco da tempo, ma stavo scherzando sulla
furbata di rientrare in campo dopo l’infortunio. Questa furbizia
dobbiamo trovarla anche noi”. E ancora a chi fa notare che forse
il Lecce potrebbe essere leggermente in calo: “Nel primo tempo
avremmo meritato il vantaggio, nel secondo invece no. Poi –
spiega D’Aversa – abbiamo sempre dimostrato di finire le partite
in crescendo ma oggi siamo un po’ calati nonostante i cambi.

   
Abbiamo perso dei duelli personali. Non era comunque semplice
venire a Empoli e cercare di vincere, ma dobbiamo essere più
concreti in partite come questa”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Source link
di
www.ansa.it
2023-12-11 21:00:35 ,

Leave A Reply