Berlino: tutto quello che sappiamo dello spin-off de La abitazione di Carta

0


A fianco a lui ovviamente una nuova squadra che lo aiuterà a mettere a segno i suoi macchinosi piani: tra di loro troveremo Keila (Michelle Jenner), esperta di elettronica; Damián (Tristán Ulloa), professore filantropo e confidente di Berlino; Cameron (Begoña Vargas), una personalità kamikaze che vive sempre al limite; Roi (Julio Peña Fernández), fedelissimo seguace di Berlino e Bruce (Joel Sánchez), l’instancabile uomo d’azione della banda. La notizia delle ultime ore, però, è che in Berlino vedremo il ritorno anche di due volti già famigliari al pubblico: si tratta di Itziar Ituño e Najwa Nimri, che ne La abitazione di carta interpretavano rispettivamente Raquel, ispettore di polizia che poi si unisce alla banda col nome di Lisbona, e Alicia Sierra, anche lei temibile investigatrice che dà la caccia senza sosta al Professore e ai suoi.

Twitter content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Difficile dire che ruolo avranno queste due attrici nella storia prequel, ma è probabile che il pubblico scoprirà come i loro destini si siano intrecciati a quelli di Berlino ben prima dei fatti che tutti conosciamo. D’altronde il progetto è proprio quella di ricreare le atmosfere e la tensione dell’originale ma in un contesto del tutto diverso: “Ci piace l’idea di introdurre una nuova banda attorno a Berlino ma in uno stato emotivo completamente differente”, hanno dichiarato Álex Pina, il creatore de La abitazione di carta che torna anche qui a fare da showrunner, e Esther Martínez Lobato, che lo affianca nella scrittura delle sceneggiature, assieme anche a David Oliva e David Berrocal. Per sapere quale sarà il risultato di questo impegno creativo e quale nuovo piano ha messo appunto l’abile protagonista non bisognerà far altro che attendere fino a dicembre 2023, quando Berlino farà il suo debutto su Netflix.





Leggi tutto su www.wired.it
di Paolo Armelli www.wired.it 2023-03-23 09:01:54 ,

Leave A Reply