Che tempo che fa, l’ultima puntata di Fazio. E Serra ironizza: “Di che partito erano Topo Gigio e il Quartetto Cetra?”

Che tempo che fa, l’ultima puntata di Fazio. E Serra ironizza: “Di che partito erano Topo Gigio e il Quartetto Cetra?”


“Grazie a tutti di cuore, diventa difficile così arrivare alla fine di una lunga serata”. Così Fabio Fazio ha aperto l’ultima puntata della trasmissione Che tempo che fa su Rai3, accolto dagli applausi del pubblico in studio. Dopo venti anni di militanza in Rai, il conduttore ligure dall’anno prossimo si trasferisce sul canale Nove con una nuova trasmissione.

Fabio Fazio poi tace, ma ha accanto Michele Serra che inizia la puntata tracciando la sua personale “storia politica della Rai” con una sorta di editoriale. Si chiede Serra di che partito fossero “Topo Gigio, il Quartetto Cetra, Tognazzi e Vianello erano uno di sinistra e uno di destra? E per avvicinarsi ai giorni nostri di che partito sono Amadeus, Fiorello, Mara Venier, Vespa lo ha messo Cavour quindi è della destra storica?”, per il giornalista e scrittore “è un discorso cretino, perché è difficile spiegare con la politica una storia che solo in parte lo è. Il lavoro delle persone per fortuna è più forte, nessuno si è mai chiesto in passato se Topo Gigio fosse di destra o di sinistra ma ora invece tutti si chiederebbero a che partito apparterrebbe”.

E al “ministro della cultura Gennaro Sangiuliano che qui ha detto che alla Rai ci sono gli stalinisti, ci chiediamo quanto sia stato per lui difficile sopravvivere quando era direttore del Tg2, lo tenevano chiuso in una segreta?” Per Serra “c’è un brutto clima con la tendenza ad incasellare tutto e tutti, costretti a sentirsi in debito con qualcuno. In Rai sono molte di più le persone che fanno da sole. Se fossi un intellettuale di destra sarei preoccupato, direbbero che sono salito sul carro del vincitore, che non arrivo perchè sono bravo ma per la mia appartenenza politica. E’ giunto il tempo di una riflessione – conclude Serra – la Rai è dello stato non dei partiti, l’atmosfera rimarrà tossica ora ed è grave perchè ci lavora anche tanta gente per bene”.

Articolo Precedente

Arisa a Domenica In: “Mara vorrei chiarire un’incomprensione che c’è stata per via di un’intervista che ho fatto con Peter Gomez”. Venier: “Cosa è successo?”. La cantante spiega

next




Source link
di F. Q.
www.ilfattoquotidiano.it
2023-05-28 19:44:01 ,

Previous Venezia, quando l’artista Uriburu colorò di verde il Canal Grande nel 1968

Leave Your Comment