Chi è Rosa Caracciolo, la moglie di Rocco Siffredi: vita privata

Chi è Rosa Caracciolo, la moglie di Rocco Siffredi: vita privata

Rosa Caracciolo, la misteriosa moglie di Rocco Siffredi

Se sappiamo praticamente tutto su Rocco Siffredi, il famoso attore italiano nel mondo del cinema per adulti, la sua bellissima moglie, Rosa Caracciolo (il cui vero nome è Rosza Tassi), è rimasta in gran parte nell’ombra. Tuttavia, la sua storia è affascinante, essendo riuscita a mantenere una solida relazione con un uomo che lavora con migliaia di affascinanti donne.

Rosa Caracciolo, la biografia

La biografia di Rosa Caracciolo Nata in Ungheria il 29 giugno 1972 sotto il segno del Cancro, il suo vero nome è Rosza Tassi. In Italia, è conosciuta con lo pseudonimo italianizzato Rosa Caracciolo, con cui ha iniziato la sua carriera. Nel 1993, si trasferì a Cannes per lavoro, dove fu assunta come hostess per gli Hot d’Or, una sorta di “Palma d’Oro” per i film per adulti.

Nel suo passato, oltre ai concorsi di bellezza (nel 1990 fu eletta Miss Ungheria), ha anche recitato in pellicole per adulti. Secondo le fonti più affidabili, Rosa ha preso parte a almeno 15 film per adulti, ma le scene più esplicite sembra le abbia girate solo con il suo marito Rocco Siffredi.

Rocco Siffredi e Rosa Caracciolo: la storia

La storia d’amore tra Rocco Siffredi e Rosa Caracciolo Rocco Siffredi e Rosza si sono incontrati a Cannes, quando lui la vide in una foto e ne rimase subito affascinato. Lei stessa ha raccontato l’incontro: “Quando l’ho incontrato per la prima volta, non sapevo chi fosse, e dopo essermi presentata, mi sono girata dall’altra parte. Non poteva crederci e da quel momento ha deciso di conquistarmi.”

In un’intervista a Panorama, Rosa ha raccontato che, al loro primo incontro, Rocco la convinse a sostituire l’attrice principale in un film intitolato “Il guardaspalle.” Non si erano ancora baciati, ma accettò con una condizione: che le sue scene fossero girate solo con lui.

Successivamente, Rocco le fece una proposta di matrimonio, che accettò. Un anno dopo, si sono sposati a Riccione, e dalla loro unione sono nati due figli maschi: Lorenzo nel 1996 e Leonardo nel 1999. Rosa si è ritirata dalle scene nel 1998, preferendo dedicarsi completamente alla sua famiglia.

Leonardo, uno dei loro figli, ha dichiarato in un’intervista a Chi di aver scoperto il mestiere dei genitori per caso, grazie a una videocassetta. Pensavano di vedere il film “Tarzan,” ma si sono trovati di fronte a qualcos’altro…

Si dice che Rocco sia geloso della sua bellissima moglie, sia dentro che fuori dal set, ma Rosa sembra essere più tollerante. “All’inizio ero un po’ infastidita perché non conoscevo il suo mondo e il suo lavoro. Poi, quando ho capito, non ci sono stati problemi. Per me, la gelosia non è un problema. Almeno io, a differenza di altre donne, so dove è mio marito,” ha detto nel salotto di Barbara D’Urso.

Dopo il ritiro di Rocco dalle scene nel 2016, per dedicarsi alla regia, Rosa lo ha esortato a tornare a recitare, poiché aveva capito che quella scelta non lo rendeva felice. La loro unione potrebbe suscitare sorprese in molti, ma per loro funziona, e Rocco e Rosa dimostrano di essere una delle coppie più solide dello spettacolo, essendo insieme dal 1993. Vivono a Budapest, in Ungheria, da molti anni, dove Rocco ha aperto la sua Accademia.

Previous Trump si ricandida: l’annuncio nella notte

Leave Your Comment