«Coalizione compatta, nessun fronte aperto. Contano i voti. Gli altri sono divisi»- Corriere.it

0


di Paola Di Caro

Il ministro per i Rapporti con il Parlamento ed esponente di Fratelli d’Italia: Calderoli e Valditara sono arrivati in ritardo

Luca Ciriani, ministro per i Rapporti con il Parlamento ed esponente di Fratelli d’Italia, che succede nella maggioranza? Ieri in Aula spiccava l’assenza di ministri leghisti.

«In realtà, anche se arrivati un po’ in ritardo, erano presenti in Aula il ministro Calderoli, il ministro Valditara e la ministra Locatelli. Quindi direi che non succede nulla di strano. Non c’è nessun caso…».

C’è però la sensazione di freddezza o di differenza di posizioni su alcuni temi, dall’Ucraina, con le dichiarazioni del capogruppo Romeo, all’immigrazione. Non è che si chiude un fronte con FI e se ne apre un altro con la Lega?

«Non c’è mai stato un fronte aperto con Forza Italia e non c’è un fronte aperto con la Lega. Per quanto ci riguarda la cosa che conta davvero sono i voti in Parlamento sulle risoluzioni e su questo la maggioranza è sempre compatta e si esprime in modo univoco. A differenza delle opposizioni che hanno presentato ben quattro risoluzioni una diversa dall’altra».

A Bruxelles Meloni chiederà…


Author: Paola Di Caro
Data : 2023-03-22 20:27:16
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply