come sono nate e come hanno conquistato la Terra
| Wired Italia

come sono nate e come hanno conquistato la Terra | Wired Italia


Belle, e tanto comuni che a volte le diamo quasi per scontate. E invece anche le farfalle hanno i loro misteri. Da dove vengono? Quando sono nate, e come hanno raggiunto i quattro angoli del globo, compresi continenti appartati e oggi quasi irragiungibili, come quello australiano? La risposta a queste domande arriva da una grande ricerca internazionale, che ha studiato il genoma di una miriade di specie di farfalle viventi, e di alcune ormai presenti solo nei fossili, ricostruendo tutto il percorso evolutivo di questi carismatici insetti, dal momento in cui si sono separati dai loro parenti più prossimi, le falene, più di 100 milioni di anni fa.

Uno studio filogenomico

Per riuscire nel loro ambizioso obbiettivo, gli autori del nuovo studio hanno dovuto ricostruire minuziosamente l’intero albero genealogico delle farfalle. Studiando al contempo le piante su cui depongono le loro uova e di cui si nutrono poi le loro larve, e con cui le diverse specie di questi insetti hanno un rapporto molto stretto, al punto che si ritiene siano coinvolte in fenomeni di co-evoluzione, cioè un’evoluzione parallela, e connessa, tra specie animali e i vegetali che li ospitano.

Ovviamente non si è trattato di un lavoro facile. Tutt’altro: non esistono ampi database genetici che caratterizzino le oltre 19mila specie di farfalle conosciute, e quindi i ricercatori sono più o meno dovuti partire da zero, sequenziando 391 geni nel Dna di 2.300 specie di farfalle, provenienti da 90 nazioni diverse. In questo modo, sono riusciti ad assemblare un albero filogenetico contenente il Dna di tutte le famiglie di farfalle e del 92% dei generi (i due raggruppamenti tassonomici di livello appena superiore a quello della specie). E analizzando i dati in luce di 11, rarissimi, esemplari fossili con cui calibrare il loro albero evolutivo, hanno potuto ricostruire con sufficiente sicurezza la storia di questo gruppo di insetti.

Ecco l’albero filogenetico ricostruito nello studio, analizzando il Dna di più di 2mila specie di farfalle.

Nature Ecology & Evolution

Dove nascono le farfalle

Innanzitutto, le farfalle diurne avrebbero fatto la loro comparsa 101,4 milioni di anni fa (milione più, milione meno). E all’arrivo del meteorite che ha spazzato via i dinosauri (insieme al 75% delle specie viventi dell’epoca) dalla Terra, 66 milioni di anni fa, si erano già diversificate fino a comprendere tutte le famiglie oggi esistenti. Studiando anche la diffusione delle piante su cui oggi questi insetti depongono le loro uova (di cui è molto più facile trovare reperti fossili rispetto alle delicate farfalle), i ricercatori sono riusciti a seguire i loro spostamenti attorno al globo nell’arco di milioni di anni.

foto 2



Leggi tutto su www.wired.it
di Simone Valesini www.wired.it 2023-05-27 04:50:00 ,

Previous Come nascono i nuovi prodotti Dyson | Wired Italia

Leave Your Comment