cosa succede al commercio globale

cosa succede al commercio globale

cosa succede al commercio globale


Perché questo articolo potrebbe interessarti? Gli attacchi dei ribelli Houthi contro le navi commerciali nel Mar Rosso hanno innescato la crescita dei prezzi dei container. Il rischio di una tempesta globale per il 2024 prende forma.

Nessuno si sarebbe mai aspettato che il commercio marittimo globale potesse finire nuovamente nell’occhio del ciclone. Archiviati gli anni neri della pandemia di Covid-19, adesso c’è un nuovo nemico da combattere. Lo stesso che sta facendo schizzare alle stelle il prezzo dei container utilizzati dalle compagnie di navigazione per trasportare merci, ma anche le assicurazioni delle imbarcazioni e le tariffe dei loro noleggi.

I recenti attacchi effettuati dai ribelli Houthi contro le navi transitanti nelle acque del Mar Rosso hanno innnescato un effetto domino inatteso. A detta del gruppo armato yemenita, in prima fila nel sostenere Hamas contro Israele, gli obiettivi dei raid dovrebbero coincidere soltanto con quelle imbarcazioni connesse, più o meno direttamente, a Tel Aviv. La realtà indica però un caos generalizzato.

Il commercio marittimo nell’occhio del ciclone

Alcune delle più grandi compagnie di navigazione del mondo, tra cui Maersk, Hapag-Llyod e CMA CGM, hanno fatto sapere che imporranno costi aggiuntivi ai loro servizi in risposta agli attacchi contro le loro navi nel Mar Rosso.

Le maggiorazioni dei prezzi serviranno a coprire viaggi più lunghi intorno all’Africa rispetto alla tradizionale rotta attraverso il Canale…


Author: Federico Giuliani
Data : 2023-12-27 07:23:09
Dominio: www.true-news.it
Leggi la notizia su: Politics – True News.
LEGGI TUTTO

Previous Ucraina, attacco russo a stazione di Kherson: un deceduto e 4 feriti

Leave Your Comment