costerà 5 euro dal 1° aprile

costerà 5 euro dal 1° aprile

costerà 5 euro dal 1° aprile

Author: Giuseppe Cozzolino
Data : 2024-01-14 20:54:35
Dominio: www.fanpage.it
Leggi la notizia su: Napoli Fanpage
LEGGI TUTTO


Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Mazzata per i turisti che andranno sull’isola di Capri a partire dal prossimo 1° aprile: la tassa di sbarco, attualmente fissata a 2,50 euro, raddoppia a 5 euro netti. La delibera è stata approvata dalla giunta municipale di Capri, ed ora passerà per quello di Anacapri per avviare l’iter burocratico definitivo. La tassa di sbarco, che non si applicherà ai residenti, resterà valida dal 1° aprile al 31 ottobre. Il maggior ricavato dalla tassa di sbarco sarà utilizzato poi per migliorare sia l’accoglienza dei turisti a Marina Grande, sia per migliorare i servizi da offrire ai residenti e ai turisti, ed in particolare per coprire i costi aggiuntivi che saranno dovuti al grande afflusso sull’isola proprio nel periodo aprile-ottobre, la stagione turistica di Capri.

Un aumento che, salvo ripensamenti da parte del comune di Anacapri, appare ormai certo. Del resto, l’approvazione da parte della giunta municipale del comune di Capri, guidata dal sindaco Marino Lembo, è arrivata dopo la proposta presentata dall’assessore al bilancio Salvatore Ciuccio, ed è stata organizzata in sinergia con il vicesindaco di Anacapri Franco Cerrotta. Insomma, una approvazione che appare inevitabile. Il gettito extra previsto è di circa 4 milioni di euro. In attesa di vedere quali ripercussioni avrà questo raddoppio sulla stagione turistica: difficile che il raddoppio della tassa si faccia sentire per gli habitué dell’isola, mentre più probabilmente andrà a pesare sul cosiddetto turismo “mordi e fuggi”, con i costi dei turisti che potrebbero aumentare ad esempio per un semplice fine settimana familiare sull’isola. Anche se alla fine, il fascino di Capri riuscirà a far ben digerire anche a loro quest’aumento.



Leggi la notizia su: Napoli Fanpage

LEGGI TUTTO

Giuseppe Cozzolino , 2024-01-14 20:54:35 ,

Previous È un Milan targato Francia, Roma battuta

Leave Your Comment