“Crisi cardiaca poteva essere fatale”

0



“Si è trattato di una fibrillazione ventricolare, un evento che poteva essere potenzialmente fatale. E’ stata subito applicata una flebo di potassio. Attualmente è sotto monitoraggio perché c’è la possibilità alta che si verifichi di nuovo un evento simile”. Lo riferisce il medico che questa mattina ha incontrato Alfredo Cospito, l’anarchico in sciopero della fame da 5 mesi contro il 41bis, in merito al malore accusato il 21 marzo scorso.

Il quadro clinico “è complessivamente stabile, ma mi e’ sembrato stanco e giù di umore. Si sente triste e depresso. Il peso è stabile. Dal punto vista neurologico ho spiegato ad Alfredo che per limitare i danni dovrebbe riprendere ad assumere le vitamine del gruppo b e un integratore. Su questo deciderà domani”, ha spiegato il medico al difensore dell’anarchico l’avvocato Flavio Rossi Albertini.


[email protected] (Web Info) 2023-03-23 11:32:12
Adnkronos – Cronaca

Source link

Leave A Reply