deceduto mentre era a lavoro Tommaso Serpico

0


Tommaso Serpico, vigilante 63enne di Marigliano, è deceduto in un incidente stradale mentre era a lavoro sulla SS 700, nel comune di Caserta. Serpico era a bordo di una Fiat della società di vigilanza che controlla il cantiere per i lavori di ammodernamento della galleria che passa sotto la Reggia presso lo svincolo per San Leucio quando è stato centrato in pieno da un’Audi che procedeva a folle velocità.

Incidente a Caserta: deceduto mentre era a lavoro Tommaso Serpico

Come riporta Edizione Caserta, la vittima dell’incidente di questa notte a Caserta è Tommaso Serpico 63enne originario di Marigliano, in provincia di Napoli. Il 63enne prestava servizio per l’azienda di vigilanza incaricata dall’Anas di presidiare e sorvegliare il cantiere stradale aperto da tre settimane nella Galleria che passa sotto la Reggia.

Il sinistro si è verificato nella notte sulla SS 700, nel comune di Caserta, all’inizio della galleria. L’incidente ha visto coinvolte la vettura dove si trovava Serpico, un’auto della società di vigilanza, e un’Audi condotta da un 24enne del posto e una ragazza viaggiava come passeggera.

La dinamica dell’incidente

Tommaso Serpico era fermo a bordo dell’auto della società quando è stato centrato in pieno dall’Audi che procedeva a folle velocità. Dopo il violento impatto le vetture sono rimaste ferme sulla carreggiata. Gli occupanti dei veicoli sono rimasti incastrati fra le lamiere.

Sul posto, oltre a tre ambulanze, è prontamente intervenuta una squadra dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta. I caschi rossi hanno estratto dalle lamiere gli occupanti delle vetture, per poi assicurarli alle cure dei sanitari. Il violento impatto si è però rivelato fatale per Tommaso Serpico, e il personale sanitario non ha potuto far altro che constatare il decesso.


LEGGI ANCHE: Incidente nella notte a Caserta: deceduto nello schianto un vigilante

Arrestato un 24enne per omicidio stradale

I carabinieri hanno subito sottoposto agli esami tossicologici il ragazzo di 24 anni che si trovava alla guida dell’Audi, il quale è risultato positivo all’uso di cannabis. L.C., 24enne di Caserta, è stato arrestato per omicidio stradale. Anche la ragazza che viaggiava con lui è risultata positiva ai test tossicologici.

Sul caso indagano i carabinieri della stazione di Casagiove comandati dal maresciallo Luigi Germani. Il 24enne Casertano si trova attualmente ricoverato in ospedale dove è piantonato in regime di domiciliari. 





Source link
di Martina Francione
napoli.occhionotizie.it
2023-08-11 09:30:31 ,

Leave A Reply