Elezioni 2022: Tutto ciò che c’è da sapere

0


Domani domenica 25 settembre l’Italia si appresta ad andare al voto. Vediamo insieme come si vota, quali schede ci vengono consegnate e cosa significa voto disgiunto.
Qui vi forniremo una spiegazione dettagliata.

Si voterà dalle 07:00 fino alle 23:00, la legge attualmente in vigore è il Rosatellum, i seggi saranno distribuiti e assegnati mediante quota maggioritaria o per quota proporzionale.
Agli aventi diritto al voto verranno consegnate due schede: di colore rosa per la Camera Dei Deputati, mentre per il Senato della Repubblica la scheda sarà di colore giallo.

In ogni scheda sono presenti i simboli dei rispettivi partiti o le liste di coalizione assegnate.
Nel collegio uninominale, la scheda presenterà il singolo nome e cognome del candidato, per il collegio plurinominale, bisogna esprimere la propria preferenza indicando il partito.

Il voto è espresso barrando con una matita il riquadro del partito e risulterà valido ai fini del conteggio finale. Altre procedure effettuate in sede e durante le votazioni saranno arbitrariamente annullate dal presidente della commissione.

Il voto correttamente espresso sarà valido sia per il collegio uninominale che per quello plurinominale. Nel caso di coalizione o in presenza di più liste, il voto risulta comunque valido e sarà dilazionato tra i partiti di quel blocco politico.

In particolare il voto espresso indicando il simbolo del partito, vale anche per il candidato uninominale. E’ possibile votare anche un candidato presente su più liste, in quel caso il voto verrà ripartito tra le liste, in proporzione ai voti che hanno ottenuto i singoli schieramenti politici.

Non è previso il voto disgiunto né alla Camera e né al Senato. Nel caso si vota il candidato del collegio uninominale e si indica un partito a cui il candidato del collegio uninominale non è presente. In quel caso il voto risulterà nullo.
Le liste elettorali devono rispettare alcuni criteri. Deve esserci un’alternanza uomo/donna.
E nelle candidature uninominali nessun genere può essere rappresentato per più del 60%.

 

L’articolo Elezioni 2022: Tutto ciò che c’è da sapere proviene da il Fatto Vesuviano.

Leggi la notizia su: Politica – il Fatto Vesuviano

LEGGI TUTTO

Nicola Avitabile , 2022-09-24 17:15:12 ,
Il post dal titolo: Elezioni 2022: Tutto ciò che c’è da sapere scitto da Nicola Avitabile il 2022-09-24 17:15:12 , è apparso sul quotidiano online Politica – il Fatto Vesuviano dove ogni giorno puoi trovare le ultime notizie dell’area geografica relativa a Politica

Leave A Reply