Elezioni ultime notizie, come si vota e la posta in palio: Salvini rompe il silenzio elettorale

Elezioni ultime notizie, come si vota e la posta in palio: Salvini rompe il silenzio elettorale



Attualità

Oltre 46 milioni di italiani alle urne per l’elezione dei componenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica. I seggi saranno aperti fino alle ore 23. Alla chiusura, si procederà prima all’accertamento del numero dei votanti per ciascuna consultazione e, subito dopo, allo scrutinio delle schede del Senato. A seguire, quello delle schede per l’elezione della Camera dei deputati

Elezioni 25 settembre, ecco come si vota: guida per non sbagliare
  • Tajani: «Abbiamo una legge elettorale che nessuno capisce»

    «Siamo un Paese molto particolare, con una legge elettorale… che nessuno capisce, è molto difficile capire come e dove si verrà eletti. Il sistema maggioritario è chiaro, ma quello proporzionale è estremamente complicato». Lo afferma Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia, in un’intervista pubblicata dal quotidiano spagnolo El Mundo. «La scheda è difficile, ci sono sistemi diversi a seconda delle elezioni, a volte bisogna scrivere il nome e altre no. In un sistema sono candidato di Forza Italia e in un altro della coalizione di centrodestra. Siamo particolari, ma alla fine sappiamo chi vince e chi no. Se il risultato non è chiaro ci sono problemi, ma penso che ora non sarà così», ha aggiunto Tajani.

  • Calenda cita Pericle: «Chi non si occupa di Stato non è innocuo ma inutile»

    «Votate liberamente, consapevolmente e come diceva Pericle “un cittadino che non si occupa dello Stato noi non lo consideriamo innocuo ma inutile”». Cosi Carlo Calenda, leader del Terzo polo all’ uscita del seggio a Roma dove ha votato per le politiche. Come passa la giornata? «E come vuoi che la passo? Angosciato – dice ai giornalisti – Scherzo la passo con mia moglie e con i figli». «Votate, votate liberamente, senza condizionamenti e senza paure. L’Italia è sempre più forte di chi la vuole debole», ha detto il leader di Azione.

  • Meloni su Twitter: «Oggi scriviamo insieme la storia»

    «Oggi puoi contribuire a scrivere la storia»: lo scrive su Twitter la leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, che posta anche una sua foto con la bandiera italiana e la scritta «Scriviamo la storia insieme».



Source link

Previous Migranti, nuovo appello del Papa: “Impegniamoci per futuro più inclusivo”

Leave Your Comment