erano i risparmi di una vita

0

Author: Nico Falco
Data : 2024-04-17 16:51:33
Dominio: www.fanpage.it
Leggi la notizia su: Napoli Fanpage
LEGGI TUTTO


Un 18enne è stato arrestato a Scampia: è accusato di avere derubato una anziana a Napoli dopo avere tentato di truffarla.

erano i risparmi di una vita

Gioielli per circa 15mila euro, 96mila euro in contanti: ricordi e risparmi di una vita, che un’anziana ha visto scomparire insieme al criminale di turno, che si è presentato in casa come amico del figlio e, quando lei ha capito che stava per truffarla, le ha strappato le scatole dalle mani ed è fuggito. Le indagini hanno portato nel giro di due giorni all’individuazione del presunto responsabile: si tratta di E. G., 18enne di Scampia con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, arrestato con l’accusa di furto in abitazione aggravato.

La truffa era scattata lunedì scorso, 15 aprile. Vittima una anziana che vive nei pressi di piazza Nazionale, nel centro di Napoli. Come accade quasi sempre, il criminale aveva già studiato la vittima: sapeva con chi viveva, conosceva le sue abitudini e, forse, anche che avesse in casa una grossa somma in contanti. Per prima cosa ha cercato di isolarla: ha telefonato al marito e, fingendo di essere il figlio, gli ha chiesto di scendere in strada per ritirare un pacco, probabilmente per farlo allontanare dall’abitazione.

Pochi istanti dopo, una seconda telefonata. Questa volta il finto figlio ha parlato con la donna, seguendo il classico copione: le ha chiesto di preparare 7mila euro in contanti, per pagare una multa, e le ha detto che a breve un amico sarebbe passato a ritirarli. Dopo qualche minuto un giovane ha bussato al citofono. L’anziana lo ha fatto entrare ma, prima di dargli il denaro, si è insospettita e ha iniziato a gridare. A quel punto il ragazzo ha arraffato 500 euro che erano sul tavolo della cucina, le ha strappato dalle mani la scatola contenente soldi, ha preso un contenitore di biscotti contenente i gioielli ed è scappato.

La donna e il marito hanno chiamato il 113 e hanno raccontato l’accaduto alla pattuglia dell’Ufficio Prevenzione Generale, fatta intervenire sul posto dalla Centrale Operativa. Gli agenti del commissariato Montecalvario, grazie alle descrizioni fornite e agli elementi ricavati dalle registrazioni dei sistemi di videosorveglianza, hanno rintracciato ieri pomeriggio il 18enne in via Miano, a Scampia, a bordo dello scooter usato per il furto; alla vista dei poliziotti il ragazzo ha tentato di scappare ma è stato raggiunto e bloccato. È stato trovato in possesso di due telefoni cellulari e di 2.500 euro.



Leggi la notizia su: Napoli Fanpage

LEGGI TUTTO

Nico Falco , 2024-04-17 16:51:33 ,

Leave A Reply