Eurolega: EA7 Milano-Baskonia 76-67 – Basket

0


L’EA7 Milano getta il cuore oltre
l’ostacolo e, in piena emergenza, doma il Baskonia (76-67) nello
scontro diretto, gira al termine del girone d’andata con il
record di 7-9 e si riporta a due vittorie dalla zona che vale i
play-in.

   
Quella che chiude il 2023 in Eurolega è una vittoria di puro
carattere, della classe operaia, con rotazioni accorciate (il
2006 Miccoli nei 12) a causa di una sfilza infinita di
infortunati, a cui si è aggiunto anche Shields (out tre
settimane, oltre ai lungodegenti Mirotic, Lo e Ricci), e con
Napier pronto a debuttare solo al Pireo il prossimo 2 gennaio.

   
Melli (21), Voigtmann (19, 12 rimbalzi e 30 di valutazione) e
Flaccadori (14, 5 assist e 4 recuperi) indicano la strada in una
gara condotta per tutti i 40′.

   
Milano, sulle ginocchia, combina una frittata a fine terzo
quarto: sul +24 (57-33) si lascia sorprendere dalla reazione
degli ospiti che tornano a -10 (58-48) ma il canestro di Hines
interrompe l’emorragia e così la squadra di Messina ritrova
slancio e conduce la gara in porto.

   
“Abbiamo giocato una partita fantastica – evidenzia coach
Messina -, sono senza parole. Con grande intelligenza una gara
di enorme regolarità”.

   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Source link
di
www.ansa.it
2023-12-28 21:37:07 ,

Leave A Reply