figlio arrestato per aggressione ai genitori

figlio arrestato per aggressione ai genitori

figlio arrestato per aggressione ai genitori


A Forio di Ischia, un 28enne già soggetto a divieto di avvicinamento alla madre e monitorato con braccialetto elettronico, è stato arrestato dopo aver aggredito il padre durante una lite per soldi. Il padre è stato spinto e ha sconfitto la testa contro un cancello pedonale, riportando ferite lievi. Dopo il tentativo di fuga, il giovane è stato catturato dai carabinieri al porto di Casamicciola Terme mentre cercava di fuggire su un aliscafo per Napoli.

Ischia, picchia e maltratta i genitori per soldi: arrestato

I militari della stazione locale sono stati chiamati dal 112 per intervenire in un appartamento a seguito di una segnalazione di lite familiare. All’interno dell’abitazione si trovavano una donna di 68 anni, suo marito di 64 anni e il loro figlio di 28 anni, già noto alle autorità per essere sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla madre, indossando un braccialetto elettronico.

Il figlio, rientrato davanti casa, ha iniziato a minacciare i genitori, esigendo denaro. Di fronte al rifiuto del padre, il giovane ha aggredito quest’ultimo, spingendolo e facendolo cadere violentemente contro il cancello pedonale, causandogli una ferita alla testa.

Subito dopo l’aggressione, il figlio si è barricato in casa e successivamente ha tentato la fuga attraverso un’uscita secondaria. I carabinieri hanno immediatamente avviato le ricerche e poco dopo lo hanno rintracciato e arrestato al porto di Casamicciola Terme, mentre cercava di imbarcarsi su un aliscafo diretto a Napoli.

L’uomo è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e tentata estorsione, e è stato condotto in carcere. Il padre, nonostante le ferite, è in condizioni stabili e dovrebbe rimettersi con tre giorni di riposo medico.





Source link
di Redazione L’Occhio di Napoli
napoli.occhionotizie.it
2024-07-10 11:54:09 ,

Previous la rivelazione di una giornalista tedesca

Leave Your Comment