Guerra Ucraina Russia, le ultime notizie di oggi 15 luglio. DIRETTA

0


Il gruppo Wagner continua a far parlare di sé. ‘Il gruppo legalmente non esiste’, dice il presidente russo Putin, che racconta l’incontro al Cremlino avvenuto 5 giorni dopo l’ammutinamento, dicendo di aver proposto un altro leader per il gruppo ma di aver ricevuto il no di Progozhin. Il capo dei mercenari ora sarebbe in Bielorussia, comunica il gruppo, che secondo il Pentagono non è più in Ucraina in modo significativo. Gli 007 di Kiev fanno sapere di avere fonti nella cerchia di Putin: \”Il ministero degli Interni russo sa che Prigozhin ha sostegno nel Paese\”. \n\n

Gli approfondimenti:

\n

· Russia, la marcia dei ribelli senza sparare un colpo. Cosa è successo

\n

· Diga esplosa in Ucraina: l’evento e le conseguenze. Mappe interattive

\n

· Armi nucleari tattiche: cosa sono, le differenze con le strategiche, gli effetti

\n

· Perché Mosca ha invaso l’Ucraina, dai motivi storici alle tensioni con la Nato

\n

· La storia di Zelensky da ex comico a presidente in guerra. FOTO

\n

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

\n

· La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)

\n

· Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)

\n

· Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)

“,”postId”:”a99760aa-5cb5-4c02-9bfc-f936053503a0″}],”posts”:[{“timestamp”:”2023-07-15T05:45:00.139Z”,”timestampUtcIt”:”2023-07-15 07:45:00+0200″,”altBackground”:false,”title”:”Kiev, abbattuti 3 droni kamikaze nella regione di Mykolaiv”,”content”:”

Le forze ucraine hanno abbattuto la notte scorsa tre droni kamikaze russi nella regione di Mykolaiv, nel sud del Paese: lo ha reso noto sul canale United News la portavoce delle Forze di Difesa del Sud, Natalia Gumenyuk, come riporta Rbc-Ucraina. È stata attaccata anche la regione di Zaporizhzhia, ha aggiunto Gumenyuk. Per  il momento non ci sono notizie di eventuali vittime o danni. 

“,”postId”:”6d6222b6-d7a4-4e57-af15-40f1f6dd850a”},{“timestamp”:”2023-07-15T05:44:34.267Z”,”timestampUtcIt”:”2023-07-15 07:44:34+0200″,”altBackground”:false,”title”:”Russia, incidente in impianto nucleare negli Urali: un deceduto”,”content”:”

Una persona è morta in un incidente in una fabbrica di combustibile nucleare nella regione russa degli Urali, a circa 1.600 chilometri a est di Mosca. \”L’incidente è stato rapidamente localizzato e non rappresenta alcun rischio per la cittadinanza\”, ha reso noto l’autorità nucleare russa Rosatom sul suo canale Telegram, precisando che non c’è stato alcun rilascio di radioattività. Rosatom ha spiegato che l’incidente, avvenuto a Novouralsk, 50 chilometri a nord-ovest di Ekaterinburg, ha interessato un cilindro contenente circa un metro cubo di uranio impoverito e che un lavoratore è deceduto a causa della depressurizzazione del contenitore. Gli altri dipendenti sono stati mandati a abitazione dopo visita medica e le loro condizioni di salute, secondo una nota ufficiale, non destano preoccupazione.

“,”postId”:”ed293b67-cddb-4936-98b3-e5bac7e9b728″},{“timestamp”:”2023-07-15T05:43:42.087Z”,”timestampUtcIt”:”2023-07-15 07:43:42+0200″,”altBackground”:false,”title”:”Sedoi Andrei Troshev, chi è il comandante Wagner che Putin vuole al posto di Prigozhin”,”content”:”

Diverse fonti lo indicano come un capo di alto livello della formazione composta da mercenari. È stato coinvolto in operazioni militari in Siria e Afghanistan. Ha prestato inoltre servizio nel Caucaso settentrionale con l’esercito russo e poi nel Sobr, un’unità di forze speciali di Mosca. L’ARTICOLO

“,”postId”:”ca677370-2954-49be-802e-b8324f7842d9″},{“timestamp”:”2023-07-15T05:16:30.623Z”,”timestampUtcIt”:”2023-07-15 07:16:30+0200″,”altBackground”:false,”title”:”Tajani: \”Senza corridoio grano milioni di persone senza cibo\””,”content”:”

\”Se si chiudesse il corridoio del grano, milioni di persone in Africa morirebbero di fame e questo avrebbe ripercussioni anche sulle migrazioni\”. Lo ha detto a Tg2 post il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani. 

“,”postId”:”483146be-f11b-4f30-b0fb-5727e0086998″},{“timestamp”:”2023-07-15T04:59:49.990Z”,”timestampUtcIt”:”2023-07-15 06:59:49+0200″,”altBackground”:false,”social”:{“socialType”:”twitter”,”src”:”https://twitter.com/SkyTG24/status/1680077872764178432″,”content”:”https://twitter.com/SkyTG24/status/1680077872764178432″,”cookieAllowed”:true},”postId”:”2c8f7035-410e-4947-bde6-b9dcefd62cea”},{“timestamp”:”2023-07-15T04:43:43.620Z”,”timestampUtcIt”:”2023-07-15 06:43:43+0200″,”altBackground”:false,”title”:”Prigozhin, gli affari milionari del capo della Wagner fra ristoranti e fake news”,”content”:”

L’uomo che oggi guida la brigata di mercenari che ha fatto tremare il Cremlino negli anni ha costruito una fortuna grazie al suo rapporto con il presidente russo, tanto da essere soprannominato “lo chef di Putin” per la sua redditizia attività di locali e catering. A lui viene attribuita anche la creazione di una “fabbrica di troll” dedita alla disinformazione sul web e considerata responsabile di interferenze nelle elezioni americane e di altri Paesi alleati. COSA SAPERE

“,”postId”:”6adac63b-76a4-45b3-ae5d-3a97d4c4266c”}]}” query='{“live”:true,”configurationName”:”LIVEBLOG_CONTAINER_WIDGET”,”liveblogId”:”a840bc99-f548-4849-8bcf-e27c93fc614e”,”tenant”:”tg24″,”page”:1}’>

Il gruppo Wagner continua a far parlare di sé. ‘Il gruppo legalmente non esiste’, dice il presidente russo Putin, che racconta l’incontro al Cremlino avvenuto 5 giorni dopo l’ammutinamento, dicendo di aver proposto un altro leader per il gruppo ma di aver ricevuto il no di Progozhin. Il capo dei mercenari ora sarebbe in Bielorussia, comunica il gruppo, che secondo il Pentagono non è più in Ucraina in modo significativo. Gli 007 di Kiev fanno sapere di avere fonti nella cerchia di Putin: “Il ministero degli Interni russo sa che Prigozhin ha sostegno nel Paese”. 

Gli approfondimenti:

· Russia, la marcia dei ribelli senza sparare un colpo. Cosa è successo

· Diga esplosa in Ucraina: l’evento e le conseguenze. Mappe interattive

· Armi nucleari tattiche: cosa sono, le differenze con le strategiche, gli effetti

· Perché Mosca ha invaso l’Ucraina, dai motivi storici alle tensioni con la Nato

· La storia di Zelensky da ex comico a presidente in guerra. FOTO

Per ricevere le notizie di Sky TG24:

· La newsletter sulle notizie più lette (clicca qui)

· Le notifiche su Facebook Messenger (clicca qui)

· Le notizie audio con i titoli del tg (clicca qui)

LIVE

Kiev, abbattuti 3 droni kamikaze nella regione di Mykolaiv

Le forze ucraine hanno abbattuto la notte scorsa tre droni kamikaze russi nella regione di Mykolaiv, nel sud del Paese: lo ha reso noto sul canale United News la portavoce delle Forze di Difesa del Sud, Natalia Gumenyuk, come riporta Rbc-Ucraina. È stata attaccata anche la regione di Zaporizhzhia, ha aggiunto Gumenyuk. Per  il momento non ci sono notizie di eventuali vittime o danni. 

Russia, incidente in impianto nucleare negli Urali: un deceduto

Una persona è morta in un incidente in una fabbrica di combustibile nucleare nella regione russa degli Urali, a circa 1.600 chilometri a est di Mosca. “L’incidente è stato rapidamente localizzato e non rappresenta alcun rischio per la cittadinanza”, ha reso noto l’autorità nucleare russa Rosatom sul suo canale Telegram, precisando che non c’è stato alcun rilascio di radioattività. Rosatom ha spiegato che l’incidente, avvenuto a Novouralsk, 50 chilometri a nord-ovest di Ekaterinburg, ha interessato un cilindro contenente circa un metro cubo di uranio impoverito e che un lavoratore è deceduto a causa della depressurizzazione del contenitore. Gli altri dipendenti sono stati mandati a abitazione dopo visita medica e le loro condizioni di salute, secondo una nota ufficiale, non destano preoccupazione.

Sedoi Andrei Troshev, chi è il comandante Wagner che Putin vuole al posto di Prigozhin

Diverse fonti lo indicano come un capo di alto livello della formazione composta da mercenari. È stato coinvolto in operazioni militari in Siria e Afghanistan. Ha prestato inoltre servizio nel Caucaso settentrionale con l’esercito russo e poi nel Sobr, un’unità di forze speciali di Mosca. L’ARTICOLO

Tajani: “Senza corridoio grano milioni di persone senza cibo”

“Se si chiudesse il corridoio del grano, milioni di persone in Africa morirebbero di fame e questo avrebbe ripercussioni anche sulle migrazioni”. Lo ha detto a Tg2 post il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani. 

Prigozhin, gli affari milionari del capo della Wagner fra ristoranti e fake news

L’uomo che oggi guida la brigata di mercenari che ha fatto tremare il Cremlino negli anni ha costruito una fortuna grazie al suo rapporto con il presidente russo, tanto da essere soprannominato “lo chef di Putin” per la sua redditizia attività di locali e catering. A lui viene attribuita anche la creazione di una “fabbrica di troll” dedita alla disinformazione sul web e considerata responsabile di interferenze nelle elezioni americane e di altri Paesi alleati. COSA SAPERE





Source link
di
tg24.sky.it
2023-07-15 04:59:54 ,

Leave A Reply