I partiti non hanno più nulla da dirsi

I partiti non hanno più nulla da dirsi

I partiti non hanno più nulla da dirsi


Perché leggere questo articolo? Claudio Martelli, ex ministro socialista, commenta il forfait di Schlein ad Atreju. E mette in conto il problema politico della leadership nel sistema odierno.

Atreju, la festa tradizionale che annualmente Fratelli d’Italia organizza a Roma, è prossima all’inizio. E come previsto, alla kermesse ove la generazione di Giorgia Meloni si è plasmata, non ci sarà Elly Schlein. La segretaria del Partito Democratico non presenzierà alla festa di Atreju rompendo un vecchio trend che portava alla casa dei “patrioti”, ai tempi della lunga traversata del deserto dell’opposizione, molti leader di sinistra o progressisti.

Martelli (ex Psi): “Spazio per la politica è più ristretto”

Da Fausto Bertinotti a Giuseppe Conte, in passato, molti leader distanti anni luce dalla visione di Meloni sono passati per Atreju. E sul fronte opposto, come dimenticare i passaggi alla Festa dell’Unità di Silvio Berlusconi? Come True-News, è bene fare un’esplicita ammissione, crediamo in una linea di principio chiara: la politica è dialogo. Il dialogo passa per il confronto. E il confronto è fondato sulla dialettica: se invitati alla festa di un partito avversario, un leader ha il dovere di andare per difendere il diritto di tutti i cittadini a un sistema democratico e pluralista.

Chi non vuole però alzare la polemica sul caso Schlein è Claudio Martelli. L’ex ministro socialista, oggi 80enne, storico braccio destro di Bettino…


Author: Andrea Muratore
Data : 2023-12-13 13:30:40
Dominio: www.true-news.it
Leggi la notizia su: Politics – True News.
LEGGI TUTTO

Previous 30 regali di Natale che faranno felici tutte le mamme

Leave Your Comment