I tre nuovi suv di Honda
| Wired Italia

I tre nuovi suv di Honda | Wired Italia


Honda amplia la sua offerta di automobili rispettose dell’ambiente con tre nuovi suv elettrificati: due modelli ibridi CR-V e ZR-V e il nativo elettrico e:Ny1. Soluzioni di una mobilità sostenibile che rappresentano un passo significativo verso l’obiettivo dell’azienda di raggiungere le zero emissioni entro il 2050.

Ma prima di raccontare la nuova 100% elettrica, partiamo dalle due ibride CR-V e ZR-V ideate per un mercato sempre più in crescita. Secondo l’Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri, nel primo trimestre del 2023 le ibride plug-in, le full e le mild hanno raccolto l’interesse del 40,2% delle immatricolazioni.

Honda CR-V full e plug-in hybrid

La sesta generazione del CR-V, il suv più venduto di Honda, promette di spostare ancora più in alto l’asticella degli standard di design, comfort e praticità combinando sportività, innovazione e sicurezza. CR-V si propone con un abitacolo rivisto e migliorato, in cui colori, materiali e tessuti di alta qualità spingono il modello verso il segmento premium. Per la prima volta sul mercato europeo, il CR-V viene proposto in versioni Full Hybrid (e:HEV) e Plug-in Hybrid (e:PHEV), entrambe dotate di un motore benzina a quattro cilindri da 2,0 litri, iniezione diretta e ciclo Atkinson. La versione e:PHEV, equipaggiata con gli stessi motori elettrici dell’e:HEV, vanta un’autonomia in solo elettrico di 82 km e tempi di ricarica rapidi. Il CR-V Full Hybrid, invece, con consumi WLTP che si fermano a 5,9 litri per 100 km, presenta la versione più recente dell’avanzato propulsore e:HEV. Una batteria agli ioni di litio ad alta densità di potenza e due motori elettrici leggeri e compatti si uniscono a un motore benzina, per passare in modo fluido tra le modalità EV, Hybrid ed Engine.

Il design del CR-V è evoluto, ma rimane familiare, con particolari luci di posizione che creano una presenza visiva forte e la griglia del frontale che varia a seconda delle versioni. Allo stesso tempo, il nuovo design consente un aumento delle dimensioni del veicolo, con più spazio per i passeggeri e una capacità di carico del bagagliaio maggiore. La sicurezza è al centro dell’attenzione con il nuovo CR-V, che si avvale del nuovo sistema di guida assistita e sicurezza omnidirezionale Honda Sensing 360. Quest’ultimo, eliminando i punti ciechi, riduce il carico sul guidatore e contribuisce a prevenire possibili collisioni.



Leggi tutto su www.wired.it
di Matteo Dall’Ava www.wired.it 2023-05-26 13:47:51 ,

Previous Nel Pacifico è stato scoperto uno scrigno di biodiversità con 5.000 specie ignote

Leave Your Comment