La bocciatura del piano Sunak e i rischi per la Meloni

0


Perché questo articolo potrebbe interessarti? Si è spesso parlato delle analogie tra il piano voluto da Giorgia Meloni con l’Albania e quello voluto in Gran Bretagna dal premier Sunak. La bocciatura di quest’ultimo piano da parte dei magistrati di Londra, potrebbe rappresentare una pessima notizia per Palazzo Chigi: “Anche se Roma però – è il commento su TrueNews di una fonte diplomatica – può appellarsi ad alcuni cavilli per evitare di farsi bocciare l’intesa con Tirana”.

Dalla Corte Suprema britannica è arrivato un nuovo stop al piano migranti del premier Rishi Sunak. In particolare, i giudici hanno rilevato l’illegalità del trasferimento dei richiedenti asilo in Ruanda e questo perché il Paese africano è ritenuto “non sicuro”. Sunak dal canto suo ha ribadito la volontà di andare avanti, con l’intenzione di modificare il documento e renderlo attuabile.

La notizia da Londra è arrivata mentre in Italia e in Europa si dibatte sul piano, simile per certi versi, elaborato da Giorgia Meloni e il premier albanese Edi Rama. Un documento nel quale è previsto il trasferimento dei migranti in Albania, Paese terzo non essendo al momento all’interno dell’Ue. La bocciatura del piano britannico potrebbe costituire un precedente pericoloso per il piano italiano?

Cosa prevede il piano bocciato in Gran Bretagna

Il piano voluto da Sunak, e proposto una prima volta da Boris Johnson, altro non rappresenta che un giro di vite contro l’immigrazione…


Author: Mauro Indelicato
Data : 2023-11-18 13:26:52
Dominio: www.true-news.it
Leggi la notizia su: Politics – True News.
LEGGI TUTTO

Leave A Reply