la maggioranza fa ripetere il voto- Corriere.it

0


di Alessandra Arachi

Prima lo stop per istituire l’organo d’inchiesta sulla pandemia, poi un secondo conteggio. L’opposizione abbandona: stato un colpo di mano

Il voto sulla commissione Covid ha preso in contropiede la maggioranza e ha scatenato la bagarre in commissione Affari sociali della Camera, con le opposizioni che hanno lasciato i lavori. Era il primo pomeriggio e la maggioranza dava per scontato l’esito della votazione sul relatore per la proposta di legge che istituisce una commissione d’inchiesta per il Covid. Non avevano fatto i conti con le assenze dalla loro parte, tra queste, per paradosso, proprio la relatrice Alice Buonguerrieri di Fratelli d’Italia. Alla fine: undici voti a favore, undici contrari. Un pareggio che per il regolamento della Camera vuol dire esito negativo. Ma le opposizioni non hanno fatto in tempo ad esultare per il risultato. Luciano Ciocchetti vicepresidente della commissione di FdI, ha deciso in fretta: ha indetto una nuova votazione. Da notare: anche il presidente della commissione, Ugo Cappellacci di Forza Italia, era assente. Immediata la reazione delle opposizioni che, inutilmente, hanno cercato di fermare la seconda votazione.

una forzatura inaudita, hanno detto all’unisono Matteo Richetti ed Elena Bonetti, da Azione. Dopo avrebbero invocato per questo l’intervento del presidente della Camera Lorenzo Fontana. Nel frattempo la votazione era stata fatta ed era finita dodici a zero. Le opposizioni hanno…


Author: Alessandra Arachi
Data : 2024-01-18 07:00:16
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply