La sfida sul salario minimo, in scena il vertice delle tensioni- Corriere.it

0


di Monica Guerzoni

Opposizioni (tranne Renzi) oggi dalla premier, che ascolter. Il governo pensa a una proposta di legge


Da venti giorni Giorgia Meloni ragiona su tempi e contenuti del vertice con le opposizioni e certo non le ha fatto piacere leggere che a sinistra, dopo il video in cui la leader della destra ha bollato il salario minimo come sbagliato e controproducente, si aspetta l’appuntamento di oggi a Palazzo Chigi con scetticismo crescente. Usciremo con un nulla di fatto, prevedono gli invitati. Ma la presidente del Consiglio, attratta da una sfida che tutta politica, pronta ad aprire la Sala Verde per ascoltare la proposta delle minoranze e verificare se sia possibile arrivare a un accordo per affrontare il dramma dei salari bassi. Sar un confronto vero, assicura la leader di FdI.

Alle cinque della sera attorno al tavolo ovale prenderanno posto, oltre a Meloni, i vicepremier Salvini e Tajani, la ministra Calderone e i sottosegretari Fazzolari e Mantovano. E poi Elly Schlein e Maria Cecilia Guerra per il Pd, Giuseppe Conte e l’ex ministra Nunzia Catalfo per il M5S, Carlo Calenda e Matteo Richetti per Azione, Riccardo Magi e Benedetto della Vedova di +Europa, Nicola Fratoianni e Francesco Marini di Sinistra italiana e, per i Verdi, Angelo Bonelli con Eleonora Evi e Luana Zanella. Il primo incontro tra la premier e i leader delle opposizioni si tenuto a maggio sulle riforme istituzionali. Ora Meloni ci riprova raccogliendo la sfida della segretaria…


Author: Monica Guerzoni
Data : 2023-08-10 19:37:45
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply