Lasciano cucciolo di cane in auto per ore per giocare al casinò: Tremava, ha rischiato l’ipotermia

0


La denuncia dell’associazione Ambulanze Veterinarie a Sanremo. Il cucciolo di chihuahua di poco più di 60 giorni di vita tremava ed era infreddolito. Alla fine fortunatamente il cane non ha riportato conseguenze ed è stato riaffidato ai padroni.

Pensando che fosse al sicuro da solo in auto, una coppia ha chiuso il proprio cucciolo di cane nella vettura parcheggiata in strada, lasciandolo lì per alcune ore per andare a giocare al Casinò di Sanremo. A raccontare l’accaduto, avvenuto nella notte tra venerdì e sabato in Corso degli inglesi, i volontari dell’associazione Ambulanze Veterinarie che sono intervenuti sul posto dopo una segnalazione di alcuni passanti.

Quando sono arrivati sul posto, intorno alla mezzanotte, i volontari hanno rinvenuto in effetti un cucciolo di chihuahua di poco più di 60 giorni di vita che era sul sedile anteriore del mezzo chiuso mentre tremava infreddolito. I volontari hanno tenuto sotto controllo il cane ma non sono potuti intervenute per liberarlo per l’assenza di un veterinario Asl. Hanno atteso l’arrivo dei padroni per circa due ore dopo aver allertato anche polizia locale e carabinieri che sono intervenuti con una pattuglia.

I due hanno detto di essersi allontanati per pochi minuti ma, secondo i volontari, avevano parcheggiato l’auto prima della mezzanotte per far ritorno dopo le 2.30. Per questo l’associazione animalista ha deciso di denunciare il fatto alla procura della Repubblica. Alla fine fortunatamente il cane non ha riportato conseguenze fisiche ed è stato riaffidato ai padroni.

“È incredibile come, nonostante le tante campagne che da sempre noi animalisti ci impegniamo a fare ogni anno, c’è ancora chi pensa sia normale lasciare un cane in auto. Purtroppo ancora in troppi non sanno che lasciare un animale chiuso in macchina incustodito è vietato e pericoloso in qualsiasi periodo dell’anno, anche in inverno” spiegano i volontari.

“Così come in estate l’abitacolo di un’auto si surriscalda rapidamente, diventando molto più rovente delle temperature esterne, in inverno la macchina diventa molto più fredda di quanto possiamo percepire all’esterno. Le autovetture, infatti, non hanno un buon sistema di isolamento termico rispetto alle condizioni esterne e il risultato è che il veicolo protegge il cane da acquazzone e vento, ma non dal freddo” è l’avvertimento dell’associazione animalista ligure che aggiunge: “Dunque se si lascia solo il cane all’interno di una macchina parcheggiata mentre fuori fa freddo, l’animale potrebbe andare rapidamente incontro a un grave rischio di ipotermia, condizione pericolosa che si verifica quando la temperatura corporea del cane scende troppo in basso. Se l’ipotermia è grave, il pericolo è addirittura il congelamento.

Nel caso specifico del piccolo di chihuahua, si ricorda che “i cuccioli di cane non dispongono di termoregolazione autonoma e l’acquisiscono lentamente. Per questo ricercano il contatto con la madre, che è la loro unica fonte di calore, e si ammassano gli uni sugli altri”.  Per prevenire il rischio ipotermia, evitate quindi di lasciare il cane chiuso in macchina in inverno o, se indispensabile, al massimo per pochi minuti con un cappottino o maglione per le sue esigenze. Si ricorda che chi lascia un cane in auto rischia una contestazione di mancata custodia, una contravvenzione per abbandono e, nei casi più gravi, un’accusa per maltrattamento di animali.





Source link
di Antonio Palma
www.fanpage.it
2023-12-17 13:05:43 ,

Leave A Reply