Le polemiche fanno bene a Vannacci. L’incasso-choc

0


“Cari omosessuali, normali non lo siete, fatevene una ragione!”. Le “farneticazioni” (Crosetto dixit) contenute nel libro autoprodotto “Il mondo al contrario” hanno portato alla ribalta nazionale il generale Roberto Vannacci. Da giorni si è preso i riflettori di una scena politica ancora balneare con il suo volume pubblicato il 10 agosto. E con il quale l’ex capo della Folgore va a testa bassa all’attacco di omosessuali, immigrati, femministe, ambientalisti, immigrati e di tutti gli esponenti di quella che definisce la “dittatura delle minoranze”.

Il libro del generale Vannacci: mal pensato e scritto peggio

Un pamphlet scomposto, mal pensato e scritto peggio, impubblicabile se non a proprie spese, con passaggi di involontaria comicità come l’intemerata contro l’uccello fratino che non merita di essere salvato dall’estinzione o i racconti di quando da giovane, a Parigi, fingeva di perdere l’equilibrio sulla metropolitana per “poggiare accidentalmente la mia mano sopra la loro (delle persone di colore, che lui definisce “neri”, ndr), mentre si reggevano al tientibene dei vagoni, per capire se la loro pelle fosse al tatto più o meno dura e rugosa della nostra”. Un libro che, sulla scia delle immediate polemiche suscitate, è costato a Vannacci l’incarico alla guida dell’Istituto geografico militare.

Quante copie ha venduto “Il mondo al contrario” su Amazon?

Eppure il generale potrebbe avere di che sorridere, alla fine. “Il…


Author: Federico Ughi
Data : 2023-08-21 15:22:26
Dominio: www.true-news.it
Leggi la notizia su: Politics – True News.
LEGGI TUTTO

Leave A Reply