L’ex sindaca condannata per come gestì l’alluvione: “Andrò ai servizi sociali ma per me e Genova non c’è giustizia”

0



GENOVA – “Come mi sento adesso? Svuotata e suonata. Sono stati dieci anni di dolore. Prima feroce, poi strisciante. Ogni giorno mi sono svegliata e dopo qualche secondo ho pensato no, la mia vita non è più normale“.

Marta Vincenzi, ex sindaca di Genova, condannata a 3 anni per omicidio colposo, disastro colposo, falso per la gestione dell’alluvione che il 4 novembre 2011 fece sei vittime nel capoluogo ligure, andrà ai servizi sociali.



LEGGI TUTTO

[email protected] (Redazione Repubblica.it) , 2021-10-05 21:22:37 ,www.repubblica.it

Leave A Reply