lo scontrino in Cilento fa discutere

0

Author: Valerio Papadia
Data : 2023-08-23 08:48:23
Dominio: www.fanpage.it
Leggi la notizia su: Napoli Fanpage
LEGGI TUTTO


A Santa Marina, nella provincia di Salerno, uno stabilimento balneare ha fatto pagare con una maggiorazione di 50 centesimi le bibite a cui è stato aggiunto del ghiaccio.

Quella del 2023 può sicuramente essere ribattezzata come “l’estate degli scontrini”. Dall’inizio della bella stagione, infatti, si rincorrono sui social le foto di clienti che mostrano scontrini di bar, ristoranti e lidi in cui compaiono delle maggiorazioni di prezzo per i servizi più disparati: dal taglio del toast al piattino in più. Singolare, però, la maggiorazione di prezzo applicata da un lido in Cilento, nella provincia di Salerno: alle bibite è stata applicata una maggiorazione di 50 centesimi per il ghiaccio aggiunto nel bicchiere.

E, come sempre è accaduto durante questa estate bollente – per le temperature e per le polemiche sul caro vita – l’ennesimo caso non ci ha messo molto a montare, dopo che il cliente, come da copione, ha fotografato lo scontrino e ha pubblicato poi la foto sui social network. Questo ultimo episodio del “caso” scontrini arriva da Santa Marina, precisamente da uno stabilimento balneare nella frazione di Policastro Bussentino. Come si può notare dallo scontrino, al sotto la voce delle Coca Cola e della cedrata si legge la dicitura “+ ghiaccio”, con il relativo prezzo di 50 centesimi.



Leggi la notizia su: Napoli Fanpage

LEGGI TUTTO

Valerio Papadia , 2023-08-23 08:48:23 ,

Leave A Reply