Maxirissa di Natale a Casalpusterlengo, coinvolti 50 giovani tra i 16 e i 20 anni: la gang si era organizzata anche con le catene

0


Natale con catene e colluttazioni a Casalpusterlengo in provincia di Lodi. Nella notte del 25 dicembre nel centro della cittadina è scoppiata una maxirissa che ha coinvolto circa cinquanta giovani tra i 16 e i 20 anni.

Secondo un prima ricostruzione la colluttazione è nata dopo che una gang di ragazzi ha tentato di rubare un telefonino a un giovane che si trovava nella piazza con diversi amici. Gli aggressori, secondo i primi accertamenti, si erano organizzati portando anche delle catene.

La rissa si è poi spostata nei pressi di via Cavallotti: i giovani hanno anche bloccato il traffico automobilistico. I ragazzi, in gran parte da famiglie di origine straniera, si sono dileguati all’arrivo delle forze dell’ordine e dei soccorsi. Alcuni però sono rimasti a terra: un giovane di 16 anni e un 18enne sono stati portati al pronto soccorso di Lodi e medicati.

Articolo Precedente

Donna di 58 anni accoltellata alla coscia in macchina all’autogrill da uomo incappucciato. Si cerca l’ex marito

next




Source link
di F. Q.
www.ilfattoquotidiano.it
2023-12-26 20:02:17 ,

Leave A Reply