Migranti, scontro Schlein-Meloni. La segretaria del Pd:«Disumani», la presidente: «No alla tratta»- Corriere.it

0


Due navi Ong bloccate. La leader: reato di solidariet. La premier: non si agevola l’immigrazione illegale

Legge disumana e per di pi applica crudelt. Sono durissime le parole che Elly Schlein usa per contestare l’ultimo (di una lunga serie) fermo amministrativo della nave di una Ong per aver salvato pi vite umane di quelle “autorizzate”: il decreto del governo Meloni costituisce il reato di solidariet.

Dalla Festa dell’Unit di Reggio Emilia, la segretaria del Pd calca la mano sull’emergenza migranti, che sta travolgendo anche molte citt con sindaci di sinistra, alcuni dei quali sono esasperati dall’eccessivo numero di arrivi. L’attacco di Schlein, in un momento di cos alta tensione, tocca nel vivo. Tant’ che a risponderle la premier in persona: Reato di solidariet? Facciamo applicare leggi e principi che esistono da sempre in ogni Stato: non consentito agevolare l’immigrazione illegale e favorire, direttamente o indirettamente, la tratta di esseri umani. E poi, rincara Meloni: Solidariet fermare i viaggi della speranza e le decessi in mare. Perch contribuire ad arricchire chi organizza la tratta degli esseri umani non ha nulla a che fare con le parole solidariet e umanit.

Schlein, che si rifiuta di chiamare questa legge decreto Cutro per il rispetto di quei 94 decessi, parte lancia in resta dopo quello che accaduto a Open Arms per aver soccorso alcune imbarcazioni in difficolt durante la navigazione verso il porto di sbarco assegnato a Carrara (il pi…


Author: Claudio Bozza
Data : 2023-08-23 20:18:47
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply