Nel mare di Ischia ritorna il capodoglio Cartesio

0


Nel mare di Ischia ritorna il capodoglio Cartesio. L’animale è stato riconosciuto dalla coda ed avvistato dal team della onlus Oceanomare Delphis.

Nel mare di Ischia ritorna il capodoglio Cartesio

Nelle acque dell’Isola di Ischia il team della onlus Oceanomare Delphis ha avvistato il capodoglio Cartesio. La Oceanomare Delphis da decenni monitora i cetacei nel golfo di Napoli, con un’attenzione particolare al canyon sommerso di Cuma, zona pelagica dell’area marina protetta Regno di Nettuno e individuata dagli esperti come IMMA, acronimo di Important Marine Mammal Area.

Cartesio è stato avvistato a maggio del 2021 e a settembre dello stesso anno. L’ampio database di Oceanomare Delphis, che opera a bordo di un veliero, il Jean Gab, dotati di speciali idrofoni in grado di captare le vocalizzazioni dei cetacei, consente dunque la fotoidentificazione degli individui.

E la fedeltà al sito è un buon segnale per la biodiversità di questo fazzoletto di Tirreno, che d’estate è molto trafficato: di qui l’importanza del decalogo di comportamenti da adottare nel caso di incontri ravvicinati, diffuso da ente parco e onlus.

Una zona, questa, popolata da sette diverse specie di mammiferi marini, comprese le balenottere comuni e i grampi. Hanno, questi ultimi, i nomi di grandi artisti, da Matisse a Rembrandt, passando per Modigliani. E i ricercatori li aspettano con ansia, naturalmente.





Source link
di Ileana Picariello
napoli.occhionotizie.it
2023-07-14 16:40:24 ,

Leave A Reply