nessuno scontro con le toghe Una piccola parte contrasta il governo- Corriere.it

0


di Marzo Galluzzo

«Letta? Il premierato non tocca il Colle». E sulla fine del mercato tutelato: il Pd l’ha approvata

Non ha timori per il suo governo, non vede spallate giudiziarie in arrivo, risponde in modo sereno quando le si chiede del rischio che una fetta di magistratura, come ha denunciato il suo ministro della Difesa, abbia messo nel mirino l’esecutivo. Eppure per Giorgia Meloni, nelle parole pronunciate da Guido Crosetto in un’intervista al Corsera
, esiste un fondo di verità: e questo «perché una piccola parte della magistratura ritiene che alcuni provvedimenti di alcuni governi che non sono in linea con una certa visione del mondo debbano essere contrastati, come è accaduto ad esempio con l’immigrazione».

Meloni risponde in modo diplomatico nel giorno in cui intanto le opposizioni la attaccano per l’intervista al TgPosteÈ diventata TeleMeloni?», dicono Sandro Ruotolo del Pd e Nicola Fratoianni di Sinistra italiana, mentre +Europa con Riccardo Magi annuncia un’interrogazione al ministro dell’Economia Giancarlo Giorgetti): «Non credo ci sia uno scontro tra politica e magistratura, per chi viene da destra chi serve lo Stato è sempre un punto di riferimento e quindi l’idea che ci debbano essere scontri tra poteri dello Stato è sbagliata, fra l’altro noi abbiamo sempre lavorato per rafforzare il potere dei magistrati, per esempio nella lotta alla mafia».

Sentenze e condanne

Sono le ultime ore della partecipazione alla


Author: Marzo Galluzzo
Data : 2023-12-02 21:20:41
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply