Nostro cuore a Betlemme, dove Gesù rifiutato dalla guerra

0


Papa Francesco, spinto sulla sedia a rotelle, è entrato nella basilica di San Pietro, dove questa sera presiede la messa della notte di Natale: “Il nostro cuore stasera è a Betlemme, dove ancora il Principe della pace viene rifiutato dalla logica perdente della guerra, con il ruggire delle armi che anche oggi gli impedisce di trovare alloggio nel mondo”.

Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it

Qualche minuto prima delle 19.30 della vigilia di Natale papa Francesco è arrivato, spinto sulla sedia a rotelle, nella Basilica di San Pietro per presiedere la messa della Notte nella Solennità del Natale del Signore 2023.

Bergoglio si è diretto verso l’Altare centrale della Confessione: concelebrano con il Pontefice 34 cardinali, 14 vescovi e 200 sacerdoti. Da diversi anni la celebrazione della mezzanotte è anticipata alle 19.30. È il Papa a pronunciare l’omelia.

La messa della notte di Natale

“Il nostro cuore stasera è a Betlemme, dove ancora il Principe della pace viene rifiutato dalla logica perdente della guerra, con il ruggire delle armi che anche oggi gli impedisce di trovare alloggio nel mondo”, le parole del Pontefice.

Evocando “il contesto nel quale Gesù nasce” e l’allora “censimento di tutta la terra”, Bergoglio ha ricordato che “mentre l’imperatore conta gli abitanti del mondo, Dio vi entra quasi di nascosto; mentre chi comanda cerca di assurgere tra i grandi della storia, il Re della storia sceglie la via della piccolezza. Nessuno dei potenti si accorge di Lui, solo alcuni pastori, relegati ai margini della vita sociale”.

“Sempre torna l’immagine falsa di un dio distaccato e permaloso, che si comporta bene coi buoni e si adira coi cattivi; di un dio fatto a nostra immagine, utile solo a risolverci i problemi e a toglierci i mali. Lui, invece, non usa la bacchetta magica, non è il dio commerciale del ‘tutto e subito’; non ci salva premendo un bottone, ma Lui si fa vicino per cambiare la realtà dal di dentro”.

Sono 6.500 i fedeli presenti nella Basilica di San Pietro: la stima non tiene conto delle tante persone che stanno seguendo nella piazza la celebrazione attraverso dei maxi schermi.

L’Angelus della vigilia di Natale

L'Angelus della Vigilia di Natale di papa Francesco

L’Angelus della Vigilia di Natale di papa Francesco

Oggi 24 dicembre, come tutte le domeniche, il Pontefice ha rivolto il tradizionale Angelus domenicale ai pellegrini e ai turisti venuti ad assistere anche la vigilia di Natale. Nel suo Angelus il Papa ha parlato dell’importanza di accogliere l’amore di Dio in ogni sua forma. Francesco ha anche invitato a trascorrere le feste natalizie con sobrietà senza cedere al consumismo. Infine ha ricordato i morti delle guerre nel mondo e ha augurato un buon Natale a tutti.





Source link
di Susanna Picone
www.fanpage.it
2023-12-24 19:21:05 ,

Leave A Reply