Patto Salvini-Meloni per tutelare il governo (anche dalle Europee)- Corriere.it

0


di Marco Cremonesi

L’ncontro tra i leader di Lega e Fratelli d’Italia sull’esecutivo, «bene supremo»

Il suggello, lunedì sera al termine della riunione del Consiglio dei ministri. Giorgia Meloni e Matteo Salvini si sono trattenuti qualche minuto in modo molto cordiale, sorrisi e battute. Del resto, al di là dei malumori di giornata, il rapporto tra la premier e il suo vice sembra in effetti assai migliorato rispetto al passato.

E così, i due esponenti di governo l’altra sera — dopo averne già parlato diverse volte — si sono detti d’accordissimo, una volta di più, su quello che in abitazione Lega, con qualche enfasi, viene definito il «bene supremo». E cioé, la tenuta del governo. Le più competitive delle elezioni, le Europee, non dovranno avere ripercussioni sull’esecutivo. Niente provvedimenti a sorpresa da Palazzo Chigi, niente sortite affidate ai capigruppo o ad altri esponenti di partito da parte leghista. La campagna elettorale per le Europee 2024 non dovrà nemmeno sfiorare il governo.

La stessa Giorgia Meloni giovedì spiegava ai suoi di non «aver interesse a far crescere uno solo dei quattro partiti della maggioranza. Voglio che il successo del governo sia il successo di tutte le forze della coalizione». Mentre molti leghisti ricordano come un incubo la campagna elettorale del 2019: a loro andò benissimo, ma fu segnata da pluriquotidiane polemiche con i compagni di governo di allora, il M5S.

Un passato che non deve…


Author: Marco Cremonesi
Data : 2023-08-04 19:56:09
Dominio: www.corriere.it
Leggi la notizia su: Corriere.it – Politica
LEGGI TUTTO

Leave A Reply