Pizzaiolo scomparso in Ecuador, trovato in stato confusionale – Campania

0

https://www.ansa.it/sito/img/ico/ansa-700×366-precomposed.png


Legale famiglia, motivi sentimentali alla base della sparizione


(ANSA) – NAPOLI, 31 DIC – E’ stato ritrovato il giovane
pizzaiolo napoletano di cui si erano perse le tracce in Ecuador
lo scorso 27 dicembre: lo rende noto l’avvocato Luigi
Ferrandino, legale della famiglia di Daniele Gagliotta. Il
giovane è stato ritrovato in stato confusionale, con quale lieve
lesione sul corpo, in una località che si trova a due ore di
distanza da Guayaquil, città in cui Daniele vive. “Stiamo
ricostruendo le ultime ore e gli ultimi movimenti del signor
Gagliotta – dice l’avvocato Ferrandino, che più volte in passato
si è occupato di casi di connazionali scomparsi in America
Latina – e abbiamo già avviato dei contatti con l’Autorità
Giudiziaria locale e con l’Ambasciata Italiana in Ecuador per
avere i dettagli dell’ attività di indagine che si sta svolgendo
in queste ore nella città di Guayaquil”.
   
“Sembrerebbe – fa sapere ancora il legale della famiglia
Gagliotta – che dietro la sparizione vi siano motivi di natura
sentimentale. Numerose, infatti, sono le telefonate e i messaggi
che Daniele ha inviato ad amici e parenti con i quali lasciava
intendere che era sua intenzione andare via da Guayaquil senza
però chiarire per quali ragioni. Anomala, poi, era subito
apparsa la circostanza che non avesse portato con sé abiti,
passaporto e carte di credito”. “Fortunatamente la vicenda si è
conclusa positivamente”, ha concluso l’avvocato della famiglia.
   
(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA