Ragazza miope pensa di avere un fidanzato ma è una donna

0

Author: Germana Bevilacqua
Data : 2023-08-23 12:22:10
Dominio: www.perizona.it
Leggi la notizia su: Curiosità – Perizona Magazine
LEGGI TUTTO


Una ragazza miope è rimasta vittima di una truffa amorosa. La giovane ha conosciuto virtualmente un ragazzo di nome George Parry ma in realtà si trattava di una donna, la 21enne Georgia Bilham. La giovane ha finto in chat e poi in presenza di essere un ragazzo anziché una ragazza con il solo scopo di sedurre la sua vittima. Dopo una breve conoscenza virtuale, le due si sono incontrate. Georgia che era a conoscenza della forte miopia della vittima, le levava gli occhiali così da conforderla e apparire un ragazzo ai suoi occhi. Ma non finisce qui. Perchè la 21enne indossava abiti larghi e un cappuccio per nascondere le sue forme e il viso. L’accusa per Georgia Bilham è quella di aver finto di essere un ragazzo per far sess0 con la sua coetanea. Un inganno che è durato per mesi, fino a quando la mamma della ragazza ha scoperto la verità.

Le accuse mosse alla 21enne

Georgia Bilham si faceva chiamare George Parry travestendosi da uomo, e così ha abusato della sua vittima togliendole gli occhiali e approfittando della sua miopia molto accentuata. La giovane ha convinto la vittima di star vivendo una relazione eterosessuale. Adesso è accusata di 17 reati, tra cui violenza sessuale e aggressione mediante penetrazione. Secondo quanto riportato dal “Daily Mail”, tutti i rapporti sessuali con la ragazza ingannata erano privi di consenso. Da qui l’accusa di violenza e aggressione. Georgia Bilham ha anche inventato alla sua fidanzata’ di appartenere a una banda di criminali albanesi e che, proprio per questo motivo, non poteva farsi riconoscere. Tra le due è comunque nato un grande feeling. Essendo molto miope, la vittima non ha mai visto nitidamente in faccia Georgia che, non appena vedeva la ragazza, le toglieva gli occhiali per evitare di essere scoperta.
CLICCA E SEGUICI SU FACEBOOK

L’inganno smascherato dalla madre della vittima

La relazione è andata avanti e le due hanno consumato dei rapporti sessuali. Ma dai racconti della vittima Georgia Bilham indossava sempre i vestiti, anche a letto. Un atteggiamento che le ha causato frustrazione. “Non voleva mai che lo toccassi intimamente, aveva sempre una scusa pronta – ha raccontato ai giudici -. E per questo motivo ero molto triste e frustrata”. La vittima non ha mai dubitato di niente, fino al piccolo incidente in macchina che ha visto l’intervento della polizia. La truffatrice ha iniziato ad andare nel panico. La vittima ha sentito gli agenti fare riferimento a una certa Georgia, ma quando poi ha chiesto spiegazioni, le ha detto di essere in possesso di una patente di guida falsa. L’inganno della 21enne è stato smascherato dalla madre della vittima. La ragazza ha insistito per far conoscere il suo nuovo fidanzato alla famiglia, ma una volta a dimora della madre la verità è venuta a galla. La donna si è subito resa conto che qualcosa non andava. “Temo che il tuo fidanzato non sia un ragazzo”, ha detto la donna alla figlia. Georgia è stata smascherata e arrestata. Durante il processo non ha voluto rilasciare dichiarazioni.



Leggi la notizia su: Curiosità – Perizona Magazine

LEGGI TUTTO

Germana Bevilacqua , 2023-08-23 12:22:10 ,

Leave A Reply